Pirelli celebra i 50 anni di “The Cal”

Pirelli celebra i 50 anni di “The Cal”, ecco le foto piu’ belle di Newton

Calendario Pirelli - Gli scatti ritraggono celebri attrici come Silvana Mangano, Lucia Bosé, Sophia Loren.

Ieri presso lo spazio d’arte contemporanea Hangar Bicocca di Pirelli si è tenuta la serata di Gala in onore dei 50 anni del Calendario Pirelli, a cui hanno partecipato circa 800 invitati, tra ospiti illustri, top modelle, giornalisti e collezionisti di tutto il mondo.
La serata, ha preso il via la rassegna storica che ha offerto agli ospiti un percorso inedito dei 50 anni di The Cal, attraverso gli oltre 160 scatti degli oltre 30 fotografi che nel corso del tempo sono stati chiamati a interpretare il Calendario.

Già lo scorso anno a New York è stato allestito un set con due maestri eccezionali come Peter Lindbergh e Patrick Demarchelier  per fotografare un cast di modelle rappresentative dell’identità visiva della storia più recente del Calendario: Alessandra Ambrosio, Helena Christensen, Isabeli Fontana, Miranda Kerr, Karolina Kurkova e Alek Wek.

Quest’anno, grazie al lungo lavoro di ricostruzione svolto dalla Fondazione Pirelli, per celebrare “The Cal”, Pirelli ha scelto di non produrre un “Calendario 2014”, ma di svelare, per la prima volta, il Calendario Pirelli del 1986 realizzato da Helmut Newton, finora conservato nell’Archivio Storico della società. Dopo quasi 30 anni, Pirelli ha deciso di pubblicarlo, cogliendo sia l’occasione celebrativa sia la fortunata coincidenza del datario 1986 con quello del 2014.

“The Cal” nasce come progetto esclusivo di Pirelli UK Ltd, frutto di una strategia di marketing per superare la concorrenza domestica di altre case britanniche di pneumatici, nel 1964 fu incaricano il fotografo inglese Robert Freeman, ritrattista dei Beatles, di dare vita, sotto la direzione di Derek Forsyth, a un progetto all’epoca del tutto innovativo.

Nacque così un prodotto editoriale unico, con valore artistico e culturale che va oltre il campo della moda e del glamour. Da allora “The Cal”™ continua a offrire una lettura e un’interpretazione del costume in modo originale e accattivante.

Il Calendario Pirelli 1986 di Helmut Newton coinvolge in modo diretto il core business Pirelli, mostrando in modo evidente il prodotto Pirelli.

Una svolta inedita, perché fino a quel momento il richiamo pubblicitario non era affatto chiaro.
I primi scatti furono realizzati a maggio 1985, in occasione del Gran Premio di Montecarlo.
Poi il set si trasferì in Toscana, nel Chianti, al Podere Terreno, dove Newton trovò la luce giusta per il suo “The Cal”™ italiano, tra poggi, cipressi, case coloniche, tabernacoli, macchinari agricoli, una piccola stazione di servizio e insediamenti medioevali, donando agli scatti un’atmosfera neorealista.

Gli scatti ritraggono  celebri attrici come Silvana Mangano, Lucia Bosé, Sophia Loren, osservate da uomini che sono pura presenza spettatrice.

Al fianco di Newton, Manuela Pavesi che lo accompagnò nel percorso creativo, condividendo il suo punto di vista profondamente trasgressivo e istintivo unito a un’insolita capacità di trasformare contenuti provocatori in un’immagine glossy.

Nel rispetto del progetto originario anche dal punto di vista dell’impaginazione grafica, la rassegna  propone 12 foto d’autore in bianco e nero corredate da 29 immagini di backstage che restituiscono agli appassionati quella storica produzione in bianco e nero realizzata tra il Chianti e Montecarlo nel 1985.
L’edizione proposta, fino ad oggi mai distribuita nella sua integrità, si basa sul rispetto più assoluto dell’idea progettuale di Newton. Le fotografie seguono il suo concetto creativo. E il prodotto finale è stato editato rispecchiando fedelmente la visione artistica del maestro.

La mostra sarà aperta al pubblico nei giorni 23 e 24 novembre 2013.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy