E’ ABSOLUT WALLPAPER A ROMA

Dopo Milano, approda anche a Roma Absolut Wallpaper, il progetto di design urbano nato per rivalutare aree cittadine decadenti.
E lo fa, non a caso, a Testaccio, uno dei quartieri storici della capitale che da qualche anno sta rinascendo proprio all’insegna dell’arte, in un momento di particolare fermento artistico per l’intera città. Qui, il grande muro del Frigorifero dell’Ex Mattatoio si rinnova grazie alla creatività di Ozmo, pioniere della street-art italiana, e si trasforma in un’opera murale a cielo aperto, che il pubblico potrà vedere completamente ultimata a partire da martedì 31 marzo sino a fine giugno.
Quattro giorni di live performance non stop all’insegna della creatività e della spettacolarizzazione hanno trasformato il Muro in un palcoscenico senza precedenti, con gli interventi pittorici di Ozmo eseguiti dal vivo a 4 metri d’altezza
Protagonista della grande opera murale, un “mondo” ideale, dove il giovane artista integra le proprie visioni con contributi pervenuti dalla community on-line del sito www.absolut.it. Un soffio di creatività e di fantasia esce così dalle gote possenti di Eolo, il mitico dio dei venti, dando vita a immagini, frasi, oggetti che rappresentano i sogni e i desideri del pubblico che ha aderito a questo innovativo progetto di arte interattiva e user-generated.
Lanciato a Milano nel 2009, Absolut Wallpaper ridisegna gli spazi delle città, aprendo finestre visionarie sui muri cittadini, grazie al coinvolgimento di artisti e designer, ai quali recentemente si è aggiunto il contributo del mondo web.
Racconta a tal proposito lo street-artist Ozmo: “la condivisione e il remixaggio di fonti, l’appropriazione indebita e l’intervento site specific fanno parte della mia pratica artistica. Ricontestualizzando sul famoso muro il ‘mondo’ di proposte pervenute dalla grande community web attraverso il sito di Absolut, intrecciandole, mischiandole o contrapponendole tra di loro, ho così plasmato e concepito il mio Absolut World”.
Come afferma Laurent Schun, Direttore Marketing di Pernod Ricard Italia: “Siamo felici di portare il progetto Absolut Wallpaper anche a Roma, da sempre capitale dell’arte ai massimi livelli, oggi sempre più sensibile anche ai linguaggi creativi delle nuove generazioni. Crediamo molto in questo progetto e speriamo di portarlo in tante altre città italiane”.
Dopo la volta di Milano, dove Ozmo ha raffigurato sul celebre Muro delle Colonne di San Lorenzo il mito di Atlante, a Roma va in scena l’incontro improbabile tra Sisifo ed Eolo, suo padre. “Due generazioni a confronto”, conclude Ozmo, “dove la divinità del primo rende questa lotta impari e innaturale… i padri sbarrano la strada ai figli (magari non i propri) o le istituzioni che schiacciano l’individuo rievocando situazioni kafkiane che possono arrivare ad esclamare al protagonista frasi di shakespeariana memoria: “cos’è la vita se non una storia senza senso scritta da un idiota?”

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy