Ultimamente il mercato innovativo del make-up, ha dato vita a dei prodotti sostitutivi, come le BB Cream di Garnier e le CC Cream di L’Oreal.

Innanzitutto cerchiamo di fare un po’ di chiarezza.

La prima a nascere è stata in ordine di tempo la BB Cream, il cui significato sembra essere Blemish Balm ed il commercio con maggiori richieste risiede in Giappone e Corea.
 Le donne orientali ne sanno una più del diavolo e così con netto ritardo, dopo qualche anno, il prodotto sbarca nella nostra penisola.

La BB Cream di Garnier è un prodotto che fornisce più vantaggi contemporaneamente, elimina rossori, funge da crema idratante ed è capace di proteggere persino dai raggi UV. Ha la funzione di uniformare leggermente la pelle, renderla morbida e sana, ed illuminare il viso.

La CC Cream di L’Oreal Nude Magic, ovvero, Colur Control Cream, è la sorella minore, un’evoluzione della precedente BB Cream. Presenta la capacità di uniformare notevolmente l’incarnato rispetto alla prima, quasi come un fondotinta, pur rimanendo leggera, idrata, possiede meno olii e più protezione UV, con l’aiuto di agenti contro l’invecchiamento.

In entrambi i casi è un ottimo prodotto per chi non ama truccare il viso con fondotinta, correttore e cipria o semplicemente per chi vuole uniformare il viso, eliminando rossori e macchie per andare magari al supermercato. Il loro utilizzo varie in base alle preferenze personali.

Nancy Malfa

Categorie: Bellezza Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: