Architettura Mediterranea di Fabrizia Frezza

Il Mediterraneo come principio ispiratore e come elemento ricorrente: dal progetto architettonico al dettaglio decorativo. È questa la filosofia progettuale dell’architetto Fabrizia Frezza che da oltre dieci anni firma alberghi, ville e appartamenti in Italia e all’estero. Architettura Mediterranea, edito da Gribaudo, ne raccoglie i progetti più significativi illustrandone il prima e il dopo: una galleria di disegni, piante e fotografie che raccontano il modus operandi dell’architetto pugliese di origine e romana di adozione. Filo conduttore è l’armonia di spazi e soluzioni, di convivenza di classico e contemporaneo, di antiquariato e design, tradizione e originalità.
“Al principio di ogni mia progettazione cerco sempre di individuare i caratteri sia architettonici che sociologici dominanti del luogo, visitando la città, osservando l’ambiente circostante, la natura e l’architettura: questi caratteri entrano così in sintonia con il nuovo progetto”. Da Capri a Roma, dal centro storico napoletano alla campagna marchigiana, il rispetto del genius loci è l’incipit di ogni progettazione: “mi piace utilizzare le forme architettoniche del luogo, i materiali autoctoni e naturalmente le maestranze locali mantenendo così vive le tradizioni costruttive e artigianali”. Ne derivano interni originali, perfettamente integrati nell’ambiente e nel luogo, frutto di un’attenta ricerca contestuale ma anche di un’esperienza personale e di un gusto estetico unico, nutrito di viaggi, letture ed incontri. Sono architetture non da contemplare ma da vivere, dove lo spazio e l’arredo diventano parte integrante della vita di chi ne fruisce: dalla spettacolare hall disegnata per il Capri Palace di Anacapri nel 2000 al raffinato Palazzo Decumani di Napoli sino alle tante ville e dimore private realizzate in tutta Italia.

Architettura Mediterranea
Testi italiano e inglese
Formato: 29×29 cm
Pagine: 140
Prezzo di vendita al pubblico: 30 €
Il volume sarà in libreria il 23 giugno.
 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy