Michelle Yeoh designer per Richard Mille

Una nuova collaborazione per Richard Mille e l’attrice Michelle Yeoh.
Tra la star del cinema di fama internazionale e Richard Mille, tutto è cominciato da una storia di amicizia il cui filo conduttore è stato Jean Todt. Ma è la passione per gli orologi che li ha avvicinati professionalmente.
Impressionato dal suo impegno, la sua sensibilità artistica, la sua perfetta conoscenza dell’universo femminile e il suo senso innato per il lusso, Richard Mille ha proposto a Michelle Yeoh di mettere il suo talento al servizio del marchio e di lavorare su alcuni modelli della collezione femminile e inoltre su una linea di gioielli. Michelle Yeoh ha accettato la sfida con entusiasmo e Richard Mille ha dato carta bianca al suo talento creativo per il suo primo progetto: l’RM 019 Tourbillon da donna.
Questo orologio, creato da Richard Mille e presentato nel 2009, ha conosciuto un consenso entusiastico fina dalla sua presentazione sia per la prodezza tecnica che per la poesia che esprime. Michelle Yeoh ha scelto di reinterpretare questo eccezionale modello, pensando a qualcosa di ancor più femminile. L’RM 019 disegnato da Michelle Yeoh, sarà presentato entro il 2010.
Questa liaison non è che il primo passo di una collaborazione che vedrà la realizzazione di nuovi orologi pensati esclusivamente per le donne nei prossimi mesi.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy