Le tradizioni Americane per la prossima estate di Woolrich

I temi di ispirazione della collezione Woolrich SS11 sono legati alle tradizioni tipicamente americane del West e delle università americane dell’ American Ivy League.
La cultura e l’immagine del West americano definiscono il tema BAD LANDS, che trae il nome da un film del 1973 di Terence Malick,  che narra le vicende di due giovani americani del sud Dakota e del Montana. L’America del West, i suoi colori e paesaggi immortalati da questo capolavoro cinematografico ispirano la collezione Woolrich SS11. Camicie in stile Western, patterns con stampe floreali, bandane e bandiera americana sono gli elementi chiave della collezione.  Shirts, Blazers e accessori rivisitati in versione Workwear con grande importanza al tessuto denim.

Nel tema IVY, l’ispirazione arriva dal Giappone, più precisamente dal fotografo giapponese T. Hayashida che nel 1965 con il libro :”Take Ivy” documenta il mondo dell’American Ivy League University, incentrando la sua attenzione sul lifestyle e il fashion. L“Ivy Style”, non era limitato soltanto ai campi universitari, ma si trattava di uno stile adottato anche nel mondo della musica jazz. Uno stile classico, una nuova estetica per una nuova generazione che include mocassini, bermuda in Madras e camicie in India Style, con materiali leggeri e abbinate a pantaloni Kaki. Particolare importanza anche allo stile militare e alla sua influenza sulla “college life” , con giacche, anoraks e pantaloni army che erano entrati a far parte dello stile di ogni giorno. 

I capospalla classici della tradizione Woolrich vengono affiancati a una gamma ampia di nuovi modelli, dal trench di ispirazione militare, alla field jacket rivisitata con tagli contemporanei, a un’ampia gamma di blazer destrutturati che coniugano materiali e performances tipicamente sportivi con forme e fit più tailored.

La novità in termini di tessuti si chiama 60 ramar cloth 3 layers (ramar cloth 3 strati). Il tessuto 60 (60% cotone 40% nylon), tessuto storico Woolrich, viene aggiornato e reso waterproof con l’aggiunta di 3 strati interni (3 layers) Il ramar cloth 3 layers e’ waterproof, breathable ed ha in aggiunta un trattamento teflon sul tessuto esterno per aumentare il livello di tenuta d’acqua.

Nuova introduzione il Woolrich  Heritage Officer Coat: ispirato ad un classico coat militare, unisce a un design pulito, legato all’ heritage e ad un’estetica senza tempo, l’ uso del ramar cloth cotone/nylon 3 layers, tessuto tecnico, modernissimo, solitamente riservato ai capi outdoors. Questa innovativa rilettura dello stile, e le evidenti caratteristi che tecniche del tessuto,rendono il capo moderno, rinnovato ed adatto ad un uso cittadino. I dettagli in fodera, realizzati in un disegno esclusivo dell’   heritage di woolrich, l’hunting check, lo rendono ancora più caratterizzato e legato ai valori estetici del marchio originale.

Sempre in 3 layer il  Woolrich Anorak è un innovativa interpretazione di un classico dell’ outdoor da montagna, reso meno rigoroso e ‘duro’  nell’i intervento  della parte inferiore in cotone twill, di ispirazione militare. Lo ‘stiffness’ , la durezza tre strati si bilancia con il sapore classico, estivo e fresco del cotone.
La protezione e la funzionalità sono comunque garantite dal dettaglio tecnico nelle parti ‘vitali’ del capo: proteggere la testa e la parte superiore del corpo.

Grande sviluppo dei blazer, con stili disegnati per Woolrch John Rich & Bros dal designer  giapponese Tokito Yoshida, blazer decostruiti, densi di particolari e dettagli preziosi.  La stag jacket in  light bedford cotton si rifà ad un classico dell’ heritage Woolrich , lo storico modello Stag jacket , ma con la freschezza e l’innovazione della creatività di Tokito che ne rinnova completamente l’immagine.  il field balzer i cotton ramier  è un blazer decostruito, denso di particolari e dettagli preziosi (in pelle italiana lavata), coltissimi nel dosaggio e nella elaborazione di un classico rivisitato ad arte.
Rappresenta la summa dell’ identità  e dello  stile outdoor-sport di un marchio  originale come Woolrich,  che fa tesoro della consapevolezza dell’ importanza di proporre al pubblico capi sobri, basici, ma mai banali.

Altra novità i capi in micro rip stop nylon, nylon leggerissimo realizzato con filati giapponesi di alta qualità.  (15 denari). Un tessuto tradizionalmente legato al mondo tecnico, entra nel mondo dell’ abbigliamento quotidiano potando con sè il valore delle sue prestazioni di leggerezza, dowproof, estrema comprimibilità e water resistance. Tra questi segnaliamo il Sierra Supreme Vest, proposto in una palette di colori fresca e rinnovata, un capo passepartout che può viaggiare crossover sotto tutti gli altri capi, come un layer protettivo e riscaldante.  Completamente packable, grazie all’ uso di piuma di alta qualità e tessuto dowproof da 15 denari, si riduce  in un volume piccolissimo, che sta dappertutto, dalla sella dello scooter alla  computer bag.

Il Light bedford , tessuto crossover nella collezione sportwear, dall’ armatura di derivazione militare, 100% cotone tinto capo, dà vita a capi freschi, dal sapore estivo, con un gusto ‘vintage’.

Altro tessuto nuovo in collezione Il COTTON RAMIER HERRINGBONE, mix di fibre naturali, tessuto italiano di alta qualità riproposto nel classico design herringbone (spina di pesce), ma moderno nell’ impatto di look e mix colore.
 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy