WHITE FOR KIDS: a Milano dal 27 al 29 giugno

Apre da domenica 27 al 29 giugno a Milano WHITE FOR KIDS il salone dedicato alla moda per bambini e ragazzi, ma soprattutto pensato per loro. Un appuntamento con l’abbigliamento e gli accessori 0-14. Giunto “solamente” alla seconda edizione WHITE FOR KIDS è già “grande”! La manifestazione, dopo il fortunato esordio dello scorso gennaio raggiunge, infatti, una crescita del 10% degli espositori che si attesteranno intorno ai 70 brand con un importante aumento delle aziende provenienti dall’estero, 20 sul
totale.
Il Salone dedicato alla moda bimbo coinvolge per l’edizione estiva grandi Gruppi, affiancando così la tradizione alla migliore selezione dei brand di ricerca nel rispetto del dna WHITE e con la necessaria attenzione alle peculiarità del mercato della moda junior.
"Con la prima edizione abbiamo creato un nuovo modo di proporre ma soprattutto di pensare il mondo dell’abbigliamento junior. Con questa seconda edizione abbiamo cercato di selezionare una serie di aziende che potessero, insieme, convivere e valorizzarsi, un mix di prodotto nelle corde WHITE, una proposta omogenea dove tradizione, classico, sportivo sono tutte espressioni della ricerca di un prodotto speciale, unico, ben fatto in termini di qualità e design; il nostro obiettivo è proporre ai buyer un’esperienza a 360° che non si risolva solo nell’acquisto ma che dia un input forte a rinnovarsi ed essere propositivi ora in un mercato pronto per le novità. Dagli allestimenti alle collaborazioni e agli eventi, che coinvolgeranno anche la città, WHITE FOR KIDS vuole essere promotore di questa nuova filosofia" dice Massimiliano Bizzi, Presidente WHITE.
Due importanti realtà come CWF Children Worldwide Fashion e ALTANA S.p.a., aziende licenziatarie di brand internazionali di alta gamma, hanno scelto, infatti, la piattaforma di WHITE per presentare le proprie collezioni.
CWF, ha scelto Milano e WHITE FOR KIDS per presentare la moda bimba e bimbo firmata CHLOE’ e BOSS KIDSWEAR. Il Gruppo presenterà in anteprima le nuove collezioni primavera/estate 2011 includendo i nuovi segmenti infant e baby di Boss, lanciati con la collezione primavera estate 2011.
ALTANA porta a WHITE, in esclusiva, il bimbo e la bimba di JACOB COHEN JUNIOR e la prima collezione realizzata per MANILA GRACE.
Tra i nuovi ingressi un’importante rappresentanza di brand provenienti dal Nord Europa. JOSIE dal Belgio, si ispira al concetto di semplicità assoluta come migliore forma per esprimersi; dall’Olanda JOTTUM, brand disegnato dal 1996 dalla stilista Anky Groothof, da sempre affascinata dall’idea di creare, da un semplice pezzo di stoffa, un abito ma anche un universo che diventa l’estensione della sua immaginazione. MONAMICI, dalla Svezia, con una collezione 0-14 disegnata da Helene Edsta che propone uno stile “classic, bohemian circus” reso con materiali naturali come cotone, seta e lino. Ancora una rappresentanza dalla Svezia con FRANKA STOCKHOLM che veste i ragazzi dalla nascita ai 14 anni.
Disegnata dal 2006 da Fanny Sundgren, la collezione comunica le sensazioni legate all’arcipelago svedese degli anni ’50. Classici del futuro con un tocco vintage.
Dalla Francia SPRING COURT ENFANT brand creato nel 1936, presenta una collezione di scarpe da tennis d’avanguardia e SONIA RYKIEL ENFANT, la stilista propone una collezione per bambine cosmopolite, con colori, pois, fantasie e righe per un caleidoscopio allegro e colorato.
Il Made in Italy è rappresentato, tra gli altri, da ESCUDAMA che espone borse e accessori per mamma e bambini con una collezione che si ispira alle fiabe classiche per mantenere viva l’autenticità della tradizione e del gusto italiano. Le immagini traggono vita dalle opere del pittore Paolo Novelli.
LE ROSE ROSA, seta e cachemire per le giovani ragazze dai 4 ai 14 anni. La collezione, di fattura artigianale, sorprende per le performance di vestibilità e versatilità: il basic del mattino diventa l’elegante per la sera.
DQUEEN, DKING, il brand junior di DONDUP, propongono per la bimba volumi ampi e comodi e per il
bimbo pantaloni e giacche dalle linee asciutte e pulite.
Originale e ironico il progetto di NOUS + per vestire con capi abbinabili i bimbi da 0 a 3 anni e le neomamme. Qualità d’alta gamma rigorosamente Made in Italy e di ispirazione couture per piccoli capi double face, modelli sofisticati e sapientemente sartoriali per valorizzare al massimo anche la silhouette delle giovani madri.
Lo storico marchio italiano WIP si rilancia con un passeggino innovativo. A WHITE FOR KIDS presenta un progetto dove la tecnologia più avanzata e il design più evoluto trovano la loro massima espressione.
Disegnato da Edoardo Perri, è un prodotto completamente Made in Italy.
SPECIAL GUEST LA STUPENDERIA. “Questo capo è stato realizzato interamente in Italia da mani femminili, professionali, accurate ed esperte che, insieme alle nobili materie prime che lo compongono, lo rendono unico, prezioso ed inimitabile”. Così recita l’etichetta di ogni capo de La Stupenderia, brand Made in Italy di alta gamma di abbigliamento 0-12 che torna al Salone in qualità di ospite speciale. L’azienda darà dimostrazione pratica della propria affermazione attraverso la ricostruzione fedele del proprio atelier di creazione: taglio, ricamo, stiratura ed altri momenti della produzione artigianale dei capi saranno in mostra con l’esposizione di macchinari e strumenti di lavoro.
La Stupenderia presenterà in esclusiva al Salone uno speciale “set in White” realizzato in materiali ecologici come jersey, spugna e voile organico 100% di cotone. Un’idea regalo per accogliere i neonati, un dono che racconta una storia per immagini, che da il benvenuto alla vita.
MANILA GRACE, JACOB COHEN JUNIOR. I due brand presentati da Altana daranno vita ad un Salone nel Salone attraverso lo speciale allestimento di una sala dedicata.
Il taglio sartoriale e la produzione interamente Made in Italy sono il segno distintivo di Jacob Cohen che propone la stessa filosofia anche per le linee Junior. Tra le novità il tessuto Oxford per la collezione maschietto e il denim super stretch per leggings dall’effetto jeans per le femminucce.
La bimba Manila Grace (4/14 anni), presentata a WHITE for Kids in un’ambientazione di stile provenzale, spazia dal minimal alla creatività più estrema per creare uno stile sbarazzino, sofisticato e dalle infinite possibilità di abbinamento.
Tra i nuovi ingressi al Salone dedicato ai bambini anche: CAPOCUBO cappelli, con il beach wear: CHEEKY PAY e OK BRASIL KIDS. Propongono il total look: CHIUSO PER FERIE, EUROPEAN CULTURE JUNIOR, HILLY’S, I PULCINI, PAPERUGA, SOLAL. E ancora UNO E MEZZO t-shirt, le calzature de L’ARTIGIANO ITALIANO e il denim di ROCK STAR SUSHI KIDS.
IDIL, brand di abbigliamento, ospiterà al Salone il testimonial CARLTON MEYER, campione di basket e protagonista della campagna pubblicitaria.
KID’S WEAR per WHITE FOR KIDS
KID’S WEAR, prestigioso magazine internazionale unico nel suo genere, dedicato alla moda, alla vita e alla cultura dei bambini, realizza per il Salone un esclusivo progetto editoriale dedicato a tutti i brand di
WHITE FOR KIDS.
ll team creativo della rivista diretto dall’editore nonché fotografo e regista Achim Lippoth, curerà il lavoro per la produzione di un magazine speciale destinato al pubblico della manifestazione milanese.
I capi più significativi di tutte le collezioni esposte saranno oggetto di uno shooting di baby-moda. La sessione fotografica sarà ripresa per dar vita ad un video del back-stage del progetto.
In anteprima domenica 27 giugno, primo giorno del Salone, la proiezione del video e inoltre la presentazione di una speciale mostra fotografica: PUPPEN by Achim Lippoth.
L’amore fra un bambino e una bambola può durare in eterno. E’ una questione di identificazione e
dedizione. Una relazione che può essere così profonda e sincera da diventare spietata.
Nessuno riesce ad avvicinarsi di più e a comprendersi più profondamente, e non è mai chiaro chi si prende cura di chi. Tantomeno chi dei due era lì per primo. Negli scatti PUPPEN, Achim Lippoth, presenta la bambola come gemello. Come l’immagine allo specchio che vive in un mondo parallelo. Una sorta di alter ego.
“ART 4 ENERGY”
Lunedì 28 giugno, Via Tortona, 27/54 Milano.
WHITE FOR KIDS celebra la seconda edizione con un evento d’eccezione dal titolo ART 4 ENERGY che
avrà luogo lunedì 28 giugno a partire dalle ore 18.15.
L’appuntamento si aprirà nel giardino del Superstudio Più al civico 27 della via Tortona con l’aperitivo, tanta musica, una esclusiva performance del Pittore Greg e l’esibizione di un gruppo di giovani Street Artists che realizzeranno live un pannello/murales lungo la Via Tortona.
Intorno alle ore 18.45 faranno il loro ingresso 100 giovani musicisti, di età tra i 10 e i 20 anni, che inviteranno gli ospiti a seguirli negli spazi dell’Ex-Ansaldo dove prenderà forma l’orchestra, diretta da Elisabetta Maschio, che si esibirà nel concerto dal titolo “Rockquiem”, simpatico gioco di parole per descrivere il Requiem in versione rock.
Coro ed orchestra, La Réjouissance, in collaborazione con il coro Jupiter Voices e la rock band Moulin
Rouge, propongono l’opera arrangiata da Stefan Wurz, compositore tedesco quarantenne vivente. L’orchestra comprende strumenti acustici (archi ottoni e percussioni) ed elettrici (chitarre elettriche, basso, batteria elettronica e tastiere)
Il “Rockquiem” aggiunge alla linea melodica del Requiem KV 626 di Wolfgang Amadeus Mozart la componente ritmica del rock, presentando un rilettura in chiave moderna, uno spettacolo cross-over, un’unica combinazione di musica classica e hard-rock.
L’evento Art 4 Energy è organizzato a sostegno dell’attività di WORLD FRIENDS a favore di Nairobi.
Si rinnova, con l’edizione di giugno di White for Kids si rinnova la collaborazione tra il Salone e Milano.
"Moda come produttività e creatività. Ma anche, e l’impegno di White lo dimostra, come occasione di incontro, di apertura di un comparto, a volte elitario, alla città" commenta l’assessore alla Moda, Eventi e Design del Comune di Milano Giovanni Terzi.
“La manifestazione che ospitiamo con White for Kids – Art 4 Energy – è un evento che sono felicissimo di realizzare, perché offrirà una serata divertente e di contenuto grazie all’esibizione musicale di un nutrito gruppo di giovanissimi talenti che suonano Mozart in chiave rock”. Massimiliano Bizzi, Presidente
White.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy