Sarabanda ha sfilato a Firenze

Sarabanda ha sfilato nella prima giornata di Pitti Bimbo a Firenze.

In questa nuova collezione bambino e bambina vengono sviluppati i temi del cinema, degli anni ’60, il viaggio in versione più glamour per le capitali europee e in chiave più estiva con destinazione Carabi. O retrò per il Sud America coloniale.

Per il tema CINEMA il maschietto gioca a fare il regista e sceglie un abbigliamento dal gusto british fatto di giacche e cardigan e tessuti a quadretti; la bambina interpreta il ruolo dell’attrice protagonista e veste con uno stile elegante dove dominano le righe e tocchi di blu molto brillanti. Oltre al blu, prevalgono il rosso e il bianco.

I due bambini giocano anche a fare i divi anni ‘60, un periodo rivisto in chiave attuale.
Sia per lui che per lei, uno stile retrò portato ai giorni nostri. Il maschietto indossa capi tipici del periodo – giacche, cardigan e baschi – interpretati con colori chiari, con predominanza di celeste e bianco. Gli abiti per la bambina hanno linee pulite con particolari e grafiche tipiche degli anni ’60, resi attuali da interventi di paillettes.

I due interpreti della nuova collezione sono anche instancabili viaggiatori che amano scegliere un guardaroba adatto a seconda delle destinazioni.
Se si parte per visitare le capitali europee, la scelta sarà per un abbigliamento confortevole, sportivo e glamour al tempo stesso. Lui predilige il denim e i colori verde e blu accostati al bianco. Lei preferisce pezzi caratterizzati da grafiche particolari, denim, gonne e leggings, adatti al viaggio e al tempo stesso fashion, pensati per passeggiare nelle strade di città come Parigi o Londra.

Se la meta sono i Caraibi, il tema è fortemente influenzato dalla musica e la solarità di una città caraibica. Capi molto estivi, fantasie floreali, cappelli di paglia sia per il bambino che per la bambina. Per lui i colori sono caldi e decisi: rosso, arancione, amaranto, beige e nero. Per la bambina colori più tenui – rosa, verde chiaro e denim a interpretare fiori e farfalle tipici di quei luoghi solari e caldi.

….e in una versione solo al femminile, un guardaroba dal mood COLONIALE che privilegia tessuti leggeri come il lino, fiori su fondo bianco, interventi di beige per abitini e pantaloni con gilet dal tono elegante. Un’ispirazione all’età coloniale e alle grandi fazende sudamericane.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy