Il Gatto Sumo di Moreschi

Il Gatto Sumo di Moreschi incanta Milano, e vai di Selfie davanti alla vetrina

Tutti in coda da #moreschi per il #selfie davanti al #gatto #samurai e #sumo

Stanno conquistando tutti le vetrine di Moreschi a Milano.
Per questa 53° edizione del Salone Internazionale del Mobile, Moreschi presenta presso la boutique milanese di Piazza San Babila 1/3 una mostra accattivante e insolita: le sculture in resina colorata dell’artista Hiro Ando, ispirate alla cultura popolare giapponese.

C’e’ la coda per fare la foto davanti alla vetrina, del resto è anche un piccolo gesto scaramantico che non guasta mai no?
Il gatto, che in Giappone è una statua portafortuna chiamata Maneki Neko, è rappresentato in diverse figure tradizionali giapponesi, come il Samurai o il lottatore di Sumo.
Il Gatto Sumo di Moreschi
Hiro Ando interpreta temi tradizionali in chiave estremamente moderna. I materiali lisci e brillanti, i colori accessi e le forme nette, ma arrotondate, delle sue sculture rimandano al mondo dei Manga, i fumetti con cui è cresciuta la sua generazione.
La sua estetica rappresenta il Giappone tradizionale visto con gli occhi di un ragazzo: è la vera arte Neo Pop giapponese.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy