Il pesce

Riduciamo gli ansiolitici, basta il pesce

Riduciamo gli ansiolitici, basta il pesce. A dare la notizia è una delle piu' importanti riviste scientifiche americane.

Una delle piu’ importanti riviste a stelle e strisce, l’American Journal of Epidemiology, ha pubblicato una ricerca condotta da alcuni scienziati australiani del Menzies Research Institute, secondo la quale il pesce sarebbe un importante ansiolitico.

Per ridurre la depressione e alcune forme d’ansia basterebbe dunque rivedere il menù.
Ma attenzione, pare che funzioni solo per il gentil sesso.
In particolare salmone, tonno e acciughe sarebbero i piu’ indicati da inserire nella dieta.

Gli Omega-3 contenuti nel pesce possono ridurre sino al 25% il rischio di depressione.
Gli uomini, invece, pare non avrebbero alcun vantaggio a mangiarlo.
Com’e’ possibile vi chiederete…bene pare che gli omega-3 possano combinarsi con gli estrogeni ed il progestereno, ovvero gli ormoni sessuali femminili.

Il campione di analisi dello studio ha preso in considerazione 1400 soggetti, uomini e donne di età compresa tra i 26 ed i 36 anni, per un lungo periodo di cinque anni.
Prendendo in considerazioni variabili e situazioni esterne, come il vizio di fumo o alcol, e le diverse attività lavorative, è emerso che il forte legame di consumo di pesce abbia ridotto almeno del 6% l’incidenza della depressione.

Purtroppo oggi la depressione è una malattia che colpisce sempre piu’ persone.
Anche se curabile con molte opzioni terapeutiche disponibili tra cui la psicoterapia, antidepressivi, o entrambi, rimane undisturbo spesso invalidante.

La depressione è quindi un disturbo aggredibile, anche a tavola!
E allora perchè non inserire il sano pesce nella nostra dieta almeno due volte alla settimana?

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy