La Collezione bambini Timberland per l’Autunno/Inverno 2010

Dalla cima delle montagne al mare, la collezione per bambini autunno/inverno 2010 di Timberland esplora le innumerevoli sfaccettature.

Dalla cima delle montagne al mare, la collezione per bambini autunno/inverno 2010 di Timberland esplora le innumerevoli sfaccettature di una terra autentica e integra: il New England. Il territorio esterno e la salvaguardia della natura sono al centro di questa collezione, nella quale si sente l’impegno del marchio per la protezione dell’ambiente.

Direttamente dal cuore delle radici geografiche di Timberland, l’ispirazione è tratta da una contemporaneità intrisa di nuova energia, quella dei campus di Harvard, delle darsene di Boston… e naturalmente delle fantastiche esperienze vissute all’aperto.
La natura rivendica i propri diritti: Timberland risveglia le nostre coscienze ecologiche con messaggi impegnati e con alcuni capi della linea Earthkeepers, che costellano l’intera collezione e che sono disegnati con materiali (cotone biologico, pile riciclato) e lavorazioni (stampe ad acqua) ecocompatibili.

Per divertirsi con il trekking all’aperto, questa stagione Timberland lancia una nuova linea tecnica ispirata alla linea dell’abbigliamento per adulti “TMA Mountain Athletics”.

Il design è funzionale e offre ai bambini desiderosi di libertà e di movimento una linea comoda, che osa, senza scendere a compromessi con lo stile.

Sulle orme degli studenti di Harvard, lo spirito universitario annuncia l’inizio di stagione.
Il centro energetico del campus si trova nelle famose squadre sportive dell’università, che ispirano un abbigliamento con dettagli di lettere, stemmi rivisitati e toppe a forma di numeri. I cappelli e i cappellini con immagini vintage segnalano l’inizio della marcia autunnale.

I capi essenziali del guardaroba universitario accompagnano i trimestri invernali: un montgomery in tela di lana con dettagli a quadri, un blazer in twill lavato, o una maglia da rugby a righe essenziali. Gli effetti usati patinano i jeans e i pantaloni in tessuto.
Lo chambray viene usato sulle finiture dei colletti e dei polsini, o per creare un effetto ottico su camicie rivestite senza maniche.
Righe dall’accento verde vibrano sui cardigan di pile sciancrati oppure sulle fodere interne delle camicie a scacchi.
L’abbigliamento in stile universitario è disponibile in versione Earthkeepers con una maglietta stampata “baseball" in cotone biologico e pantaloni in twill anch’esso biologico.

I toni essenziali del blu navy, dell’azzurro cielo, del grigio screziato e del verde scuro, sono ravvivati dal verde acceso.

Tema invernale

Sulle darsene, dove la forza dell’oceano e l’energia dei lavoratori si uniscono, Timberland offre una nuova versione del look nautico.
L’eredità industriale è la parte più importante della stagione: le stampe sono composte da stencil delle lettere presenti sugli scafi in metallo delle navi, oppure sui container in arrivo dall’altro capo del mondo. More landscape, less landfill [Più natura, meno discariche]: Timberland reinterpreta i simboli industriali per risvegliare le nostre coscienze ambientaliste: le stampe giocano sui contrasti tra le lattine arrugginite e messaggi quali “Take care of nature” [Prenditi cura della natura].

I toni della ruggine si trovano sui jeans grezzi, sul velluto invecchiato tono su tono oppure sulle giacche rivestite, dall’effetto in pelle.
I quadri sono ridisegnati con le sfumature del marrone e accenni color melanzana.

Il pile rende il look molto più soffice, grazie a un cardigan in versione blu reale oppure con le finiture dei giacconi. Una stampa a quadretti pied-de-poule viene usata in versione mini su un gilet in nylon, oppure in versione maxi sugli accessori abbinati.
Le righe prendono vita in versione biologica, su una polo con accenti di blu e marrone, abbinati a pantaloni in mini-chevron, anch’esso biologico.
Sfumature di marrone unito al viola e al blu reale, addolcito da tocchi di azzurro cielo e di ecru.

Tema pieno inverno
Si ritorna all’aperto, alla natura, agli ambienti esterni più belli: per il pieno inverno, Timberland crea una linea grafica e funzionale, che si adatta alla perfezione al clima rigoroso del New England!
Gli accenti grafici creano effetti pixelati sulle stampe. Il messaggio, in prestito dalla collezione per adulti, ma comunque adattato a quella dei bambini, è un richiamo all’eccellenza: "If you’re not fast, you’re food" [Se non sei veloce, ti mangeranno], oppure "Bursting with energy" [Pieno d’energia]!

Materiali autentici vengono accostati alle finiture più moderne, dando un tono mai visto prima a questo guardaroba invernale! Maglioni molto pesanti abbinati a giacconi imbottiti dall’effetto lucente, jeans grigi ravvivati da zip. Le sopracamicie imbottite e a righe sono un misto tra una camicia stessa e un giaccone.

Per godersi il trekking o le scalate in montagna, in piena natura, questa stagione Timberland offre una linea tecnica ispirata all’abbigliamento per adulti “TMA Mountain Athletics”. Il tessuto traspirante favorisce la comodità: giacche a vento con cuciture termosaldate e comodissimi pantaloni da sci. I pile riciclati offrono calore e protezione.
I colori di base passano dai grigi grafici, ai neri e ai bianchi, puntellati da un arancione vitaminico.
 
Denim Pod
Dall’eredità alla modernità, Denim Pod è un tributo alle radici del marchio e un accenno al suo emblematico "Yellow Boot".
I pantaloni combinano jeans essenziali o usati e velluti lavati.

Accenni genuini e giocosi agli Stati Uniti rallegrano le T-shirt: stelle e strisce compaiono in versione ad acquarello insieme al "Yellow Boot".
Effetti ottici fanno rivivere maglioni stampati e con un punto a catenella a un effetto a illusione ottica. Le giacche a vento a effetto lucido sono sciancrate e si portano sotto un parka più pesante.
I toni sono semplici ed essenziali: neri, grigi screziati e blu jeans con una sfumatura di rosso e di verde militare.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy