SFILATE

Cerca
Close this search box.

Una nuova boutique di Richard Mille nel Grand Hôtel Kempinski

La nuova boutique di Richard Mille ha appena aperto i battenti a Ginevra, all

La nuova boutique di Richard Mille ha appena aperto i battenti a Ginevra, all’interno del Grand Hôtel Kempinski che, situato sul lungolago, offre una splendida vista del Jet d’Eau, la fontana più alta del mondo, e del Monte Bianco.
In uno spazio di 51 metri quadrati è esposta un’ampia gamma di esemplari eccezionali, tra cui l’RM 021, l’orologio subacqueo RM 028, e lo spettacolare orologio da tasca RM 020 Tourbillon.
Il design del negozio riprende i codici dell’universo Richard Mille: la quintessenza della Haute Horlogerie coniugata in chiave moderna ed architettonica. Dall’esterno, il passante può ammirare la spettacolare vetrina sulla quale un orologio, riprodotto su tre spessori di vetro, offre la sensazione di entrare nel cuore del meccanismo. Una caratteristica che si ritrova in tutte le boutiques Richard Mille.
All’interno, tutto è lusso, calma e raffinatezza. Le dodici vetrine sono tanti punti luce che delimitano il percorso. Disposte nello spazio centrale e realizzate in ebano scuro ed acciaio inossidabile, le vetrine sono un perfetto scrigno per gli orologi della collezione.
L’ultima nata tra le boutiques Richard Mille, comprende una sala VIP e, novità, un atelier d’orologeria. Il banco da lavoro dell’orologiaio e l’insieme dei mobili sono parte di un nuovo concetto di design della Manifattura, sviluppato all’interno, appositamente per questa boutique.
Per gli appassionati ed i collezionisti, un orologiaio Richard Mille è sempre disponibile per spiegare la tecnica e la concezione degli orologi, che trovano, in questo luogo, uno spazio a loro misura.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Richard Mille per la Dragon’s Heart Foundation

Si chiama tourbillon RM JC il nuovo orologio che Richard Mille ha creato appositamente per l’asta di beneficenza che Jackie Chan organizza il prossimo 14 settembre, a Pechino, per i bambini in difficoltà.

Gestione cookie