Into the wild: i nuovi gioielli di Francesca Villa

Into the wild: i nuovi gioielli di Francesca Villa: Le sue creazioni, gioielli unici, trasmettono la forza interiore di immergersi nell

“Dopo il viaggio nel fantastico mondo di Wonderland è la volta di un viaggio della ricerca di sé stessi in terre sconfinate dalla natura selvaggia e incontaminata, un viaggio che ci porta lontano, in uno spazio unico e nostro”.
Francesca Villa scopre nuovi luoghi e orizzonti, più crudi e capaci di svelare il proprio essere, la propria anima.
Le sue creazioni, gioielli unici, trasmettono la forza interiore di immergersi nell’aspra natura delle terre selvagge di Into the Wild, film dal quale Francesca trae ispirazione per dar vita ai suoi nuovi pezzi.
Into the Wild  è anche il nome del bracciale protagonista della collezione, realizzato da una cintura anni ’50 proveniente da un set cinematografico cucita interamente a mano tempestata di diamanti neri, oro e smalto.

Il nostro cammino prosegue passando da curiosi incontri con Io Tarzan tu Jane, la collana in oro rosa con boule di vetro e conchiglie africane e cameo in gesso e brillanti, alle gelide Nevi del Kilimangiaro l’anello in oro rosa con rubini, citrini, agata bianca del ‘500 proveniente dall’ Iran.

Un viaggio ai confini del mondo in spazi indisturbati che libera la nostra anima dai vincoli e costrizioni della vita materiale; finalmente possiamo gridare:
Adesso basta! con la collana in oro rosa e madreperla, rubini, ametiste abbinate da un antico soldatino in piombo dell’800 ed etichette francesi bordate in oro e smaltate a mano e inusuali pedine di un domino realizzate da prigionieri napoleonici nelle carceri inglesi.

Sono gioielli dai volumi importanti, che si allontanano dal rigore formale dell’ultima collezione dichiarando più “violentemente la loro presenza”.
Tutto è più casuale più libero, più autentico, più wild, con il vento ci lasciamo dondolare dal ritmo della collana Take a walk on the wild side in oro giallo, brillanti e madreperla.
E’ il nostro istinto a guidarci e a renderci più forti e sicuri, per Francesca è la pura consapevolezza di “essere se stessi anche quando significa essere diversi”
Un’ avventura che conduce alla ricerca della verità “rather than love, than money, than fame, give me truth”.
Francis Macomber il bracciale in oro bianco con rosette di brillanti, pavè di brillanti con antiche pedine di un domino realizzate da prigionieri napoleonici nelle carceri inglesi, racconta Hemingway svelandone l’anima.

Il viaggio alla ricerca di noi stessi continua anche al di fuori dei nostri confini, incantati nell’estasi di un cielo stellato di oro giallo e citrino degli orecchini Ziggy Stardust.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy