Lo street-style di Londra

Il meglio ed il peggio dello street-style di Londra

Lo Street style, delle precedenti sfilate di Londra, ha fatto il giro del mondo. Un reportage da studio Biasion, che da 30 anni lavora nella moda.

Lo Street style, delle precedenti sfilate di Londra, ha fatto il giro del mondo.
La City è diventata un vero e proprio “palcoscenico della moda” dove tra outfit spettacolari, accostamenti sgargianti e mantelline, le ultime tendenze hanno portato colore in ogni via.
Tra feste, party, cocktail e sfilate, a Londra è stato un crescendo di creatività e stile.
Tra celebrity come Poppy Delevigne che ha sfoggiato una manicure da urlo, a modelle e fashion blogger, e tanti, tanti blogger perchè non dimentichiamo che la moda uomo è protagonista.
E allora via, a una carrellata d’immagini uniche, realizzate da uno studio fotografico di Milano che da sempre lavora nella moda.

Pietro Biasion, una personalità unica, una vita nella moda e nell’arte.
Biasion, veneto di origine ma genovese di adozione, dopo il Liceo Artistico e l’Accademia di Belle Arti entra nel mondo della fotografia, lavorando con case editrici, artisti, gallerie, sovrintendenze e restauratori.

Quando si avvicina al mondo della moda, alla fine degli anni ’70, Gianfranco Ferré è il primo ad acquistare le sue foto, che terrà nell’archivio personale oggi custodito dalla Fondazione Gianfranco Ferré. Da allora, collabora con le più grandi case di moda – fra le altre Giorgio Armani, Dolce & Gabbana, Christian Dior, Salvatore Ferragamo, Gianfranco Ferré, Lanvin, Moschino, Versace.
I suoi lavori sono pubblicati sulle riviste più prestigiose in Italia (Vogue, Amica, Glamour) e nel mondo: Vogue in Francia, Russia e Spagna; Harper’s Baazar in Australia, Giappone, Korea, USA; GQ in Germania, Sud Africa e Spagna.

Non resta che gustarsi lo street style di Londra visto con gli occhi di chi nella fotografia porta scienza e meraviglia.

Un ringraziamento speciale a Piero, Romana e Alex dello studio BIA – Piero Biasion Fashion.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy