Cara Delevingne

Cara Delevingne entra nella storia del fashion e diventa Amanda Knox

Cosa ha Cara Delevingne di così speciale? La sua bellezza non è mozzafiato ma è in qualche modo caratteristica.

Kate Moss sarà anche la modella più pagata del Regno Unito, ma è un’altra top britannica ad entrare nella storia del fashion business: Cara Delevingne.

La 21enne Cara in appena 18 mesi si è conquistata tre copertine di Vogue Uk: marzo 2013, gennaio 2014 e quella in uscita per settembre prossimo. Un’impresa da eroina dei magazine patinati che non è riuscita nemmeno a icone fashion come Kate Moss, alla quale Vogue Uk dedica mediamente una copertina all’anno.

Cosa ha Cara Delevingne di così speciale? La sua bellezza non è mozzafiato ma è in qualche modo caratteristica. Questa modella materializzatasi sulle passerelle una manciata di anni fa, oggi è tra le più richieste del momento. Il suo stile è giocoso e sicuro di sé, sa essere sofisticata e chic in modo naturale, ma altrettanto facilmente si cala in un mood più casual ed informale. Il suo segreto? E’ disinibita, dicono le persone che la conoscono, uno spirito libero, vivace e divertente.

Solo pochi giorni fa è diventata la testimonial esclusiva delle campagne di TopShop, solo uno dei tanti brand che la modella dalle sopracciglia più citate del fashion, rappresenta. Ma all’eclettica Cara la moda da sola non basta più e presto la vedremo anche al cinema. Dopo un timido esordio in ruoli marginali, arriva la parte che potrebbe schiuderle le porte delle grandi produzioni hollywoodiane. Cara Delevingne è Amanda Knox in ‘Face of an Angel’, un film che narra la vicenda dell’omicidio di Meredith Kercher e che sarà presentato al prossimo Toronto Film Festival. 

Del resto, i lineamenti angelici uniti a quell’atteggiamento sottilmente strafottente della super modella inglese, sono un’ottima base di partenza per rappresentare il personaggio controverso della Knox.
(foto via Facebook – Cara Delevingne )

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy