cibo e sesso

Cibo e sesso: quando mangiare è sinonimo di amare

Il sesso e il cibo sono da sempre legati in modo indissolubile. In molte lingue mangiare e sinonimo di amare, inteso come atto sessuale.

Il sesso e il cibo sono da sempre legati in modo indissolubile. In molte lingue mangiare e sinonimo di amare, inteso come atto sessuale e anche nei film e nella letteratura, si mangia e si beve in modo ammiccante.

Ma quali sono i cibi che meglio esaltano la nostra sessualità e la passione del partner?

Eccone alcuni e… buona scorpacciata!
Le mandorle: ricchissime di magnesio, aiutano le donne in caso di sindrome premestruale, ansia e crampi. Consigliate anche come snack a metà giornata, fanno bene alla pelle e ai capelli, contribuendo al mantenimento di gioventù e bellezza. Ma non solo, infatti le mandorle, aiutano moltissimo la salute e il desiderio femminile. Innanzitutto, il magnesio mette immediatamente di buonumore, predisponendo al sesso e alle coccole. Inoltre, la mandorla è un antinfiammatorio naturale, che agisce in modo positivo e lenitivo anche sull’apparato genitale femminile.

I semi di zucca: come le mandorle, contengono magnesio, sostanza che regala calma e relax. Sono anche una buona fonte di zinco che negli uomini è importante per l’azione protettiva nei confronti della prostata. Inoltre sono ricchi di vitamina E, che previene i coaguli di sangue, mantenendo libero e scorrevole il flusso sanguigno.

Gli asparagi: buonissimi e sani, hanno una spiccata azione depurativa, in quanto agiscono su reni e smaltimento delle tossine. Ottimi diuretici, gli asparagi stimolano anche il desiderio sessuale e aiutano a ottenere buone performance sia per gli uomini che per le donne.

Il peperoncino: è l’ingrediente afrodisiaco per eccellenza. Protagonista è la lecitina (acido grasso insaturo), che è un vasodilatatore e quindi agisce in modo spiccato sulla sessualità e sugli organi genitali sia femminili sia maschili, aumentandone l’irrorazione sanguigna periferica e la temperatura corporea, tanto da definirlo una sorta di viagra naturale.

Naturalmente ce ne sono tanti altri, ma cibo o no, tutto dipende dal nostro cervello e dal nostro cuore.

Di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy