SFILATE

Cerca
Close this search box.

L’amore per la bellezza eterea e ‘Nuove Ere’ per Francesco Scognamiglio

Per Francesco Scognamiglio colori chiari, movenze aristocratiche, un omaggio a Madame Grès, l’ultima “Gran Dame” nell’Olimpo dell'Haute-Couture parigina.

La primavera estate 2015 di Francesco Scognamiglio sfila allo Scalone Arengario di Piazza Duomo a Milano.
Una location suggestiva ed unica per esaltare la collezione eterea e quasi impalpabile.

Francesco Scognamiglio - ss 2015 - milano moda donna
Colori chiari, movenze aristocratiche, che calcano la scena sul Leitmotif di un omaggio a Madame Grès, l’ultima “Gran Dame” nell’Olimpo dell’Haute-Couture parigina, la donna si veste di  mini dress e lunghezze anni ’30 che avvolgono sensualmente, ma senza costrizioni, efebiche silhouette; i tessuti leggeri e quasi impalpabili, dalla seta habotai al chiffon dal double satin fino al cotone martellato; i colori tenui e decisi in placida armonia: il blu del mare di Napoli si unisce al bianco candido di sete lavorate con grande saggezza.

Il pesca da colore si trasforma in una metamorfosi di fiori tropicali  che ornano abiti  bon ton. Un’opera di semplice perfezione che ne esce e viene esaltata strategicamente da ricami a filo lavorati su antichi telai con motivi di grandi foglie incrostate di cristalli incastonati in corazze d’argento dal sapore forte ed educato, elegante, aristocratico e moderno.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Gestione cookie