Roberto Cavalli sfila all’Arco della Pace Lunedì 27 Settembre 2010

ARCO DELLA PACE. ROBERTO CAVALLI RACCOGLIE LA SFIDA DI FINAZZER FLORY: SFILATE DI MODA E UN CONTRIBUTO PER IL RESTAURO DEL CASELLO .

Il prossimo 27 settembre alle 11.30, la collezione Primavera/Estate 2011 di  Roberto Cavalli sfilerà, attraverso l’Arco della Pace, sulla spianata di Largo Sempione, per una giornata all’insegna della moda e della creatività.

Questa è la prima risposta all’appello che l’assessore alla Cultura Massimiliano Finazzer Flory  aveva lanciato lo scorso 15 luglio durante la cerimonia di inaugurazione dell’avvenuto restauro dell’Arco della Pace in Corso Sempione. Un appello teso sia a valorizzare un monumento simbolo del nostro patrimonio storico e architettonico, che a indurre un’interpretazione diversa di un sito rimasto per lungo tempo esiliato dalla vita culturale della città.

L’Arco della Pace sarà ancora la location per la prossima sfilata Roberto Cavalli  Autunno/Inverno 2011-12 prevista per Febbraio 2011.

La partecipazione di Roberto Cavalli alla vita della città si declinerà anche in termini futuri, con lo stanziamento di un contributo che andrà a beneficio del futuro restauro del Casello dell’Arco, attualmente vuoto e quindi suscettibile di occupazioni abusive e vandalismi.

“Se la moda anticipa le tendenze, i sogni e i desideri delle donne e degli uomini, allora era inevitabile il suo incontro con la storia, con i simboli, con la cultura” – ha detto Finazzer Flory – “Il rapporto tra moda e beni culturali, la loro reciproca tutela e promozione, rappresenta nel mondo il vero Made in Italy,  di cui Milano può essere il protagonista”.

Roberto Cavalli aggiunge: “Sono molto onorato di  contribuire al restauro del Casello dell’Arco della Pace, e di sfilare con la collezione che celebra i miei 40 anni nella moda in questa location che e’ un inno alla bellezza. Da fiorentino per me l’arte ha un ruolo fondamentale, fa parte delle mie radici, infatti sono arrivato alla moda dalla pittura. Ed è forse questo che rende la mia visione della moda così speciale: la voglia di creare, di esprimermi liberamente, dando sfogo alle emozioni e alla fantasia”.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy