SFILATE

Dopo il debutto a New York arriva a Milano la collezione di Isabella Tonchi

Dopo il debutto a New York, la nuova collezione di Isabella Tonchi per la Primavera Estate 2010

Dopo il debutto a New York, la nuova collezione di Isabella Tonchi per la Primavera Estate 2010 è stata presentata ieri a Milano.

L’immaginario di Isabella Tonchi trae ispirazione delle avanguardie del Secessionismo viennese. 
Gli abiti a righe di Edith Schiele, moglie e musa dell’artista, i kaftani in lino di Klimt, la lingerie anni
’20 di Gerti Schiele adolescente sono le suggestioni che animano lo stile della collezione primavera/estate 2011.

I materiali classici della camicia maschile come il jersey piquet e i cotoni rigati sono delicatamente accostati a sete leggerissime, materiali semplici come il lino e il cotone double affiancano preziosi jacquard lamè, i grafismi riprodotti sui tessuti richiamano lo stile ornamentale geometrico del poster
del Cabaret Fledermaus e delle opere della Wiener Werkstatte.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…