SFILATE

Una sirena metrpolitana, è la pe 2011 di René Caovilla

E’ destinata ad una sirena metropolitana la Collezione pe 2011 di René Caovilla, che si ispira alla natura interpretata in chiave moderna e seduttiva.

I riflessi del mare. La seduzione delle reti. L’ironia dei cavallucci e delle stelle marine. La preziosità della madreperla. Un omaggio ai colori del mare e alla vita dei fondali più esotici ma anche ai colori delle grandi città.
E’ destinata ad una sirena metropolitana la Collezione Primavera Estate 2011 di René Caovilla, che si ispira alla natura interpretata in chiave estremamente moderna e seduttiva.

Si chiama “Rete Preziosa” la ballerina o il sandalo dal tacco a stiletto costruiti con una rete dove sono imprigionati cavallucci marini e coralli, illuminati da cristalli.
“Abissi”, è un sandalo in pitone che avvolge la caviglia con stelle marine e conchiglie intagliate.
Un tocco di malizia nell’infradito “Le Mille Bolle Blu”, con i cristalli con taglio circolare che sembrano gocce d’acqua spruzzate dalle onde o illuminano i sandali come una pioggia di diamanti.

Dal mare alla città con proposte di gusto più dark, tribale e metropolitano, giocando con accostamenti dalla sensualità materica. Per scarpe couture con un futuro da it-shoe.

“Corto Circuito” è uno stivale dal tacco infinito, ispirato al circuito di un computer. Un oggetto tecnologico per eccellenza che, grazie alla maestria artigianale e alla creatività di René Caovilla, si trasforma in un prezioso strumento di seduzione.
“Venezia”, in omaggio alla città dove nascono questi “oggetti d’arte chiamati scarpe”, trae ispirazione dai rosoni della Basilica di San Marco. Un platform acceso dai cristalli con taglio a cono sfaccettato per dare una nuova lucentezza. Come le mille luci di Venezia.
“Selvaggia” ma comoda la ballerina decorata con artigli d’osso. Zeppa in legno per il modello in pitone vero rosa shock dal tacco vertiginoso. Un tocco tribale in una società multietnica.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…