Chiara Ferragni e Mariano di Vaio.

Il fashion blogger piu’ influente? Non è la Ferragni ma un uomo

A grande sorpresa scopriamo che il fashion blogger piu' influente e seguito in Italia e non solo, non è Chiara Ferragni ma Mariano di Vaio.

A grande sorpresa scopriamo che il fashion blogger piu’ influente e seguito in Italia e non solo, non è una bella fanciulla ma bensì un uomo.
Si chiama Mariano di Vaio ed è in grande crescita sia a livello di fans che audience.
A dimostrarlo una ricerca condotta da Blogmeter sui 40 fashion blogger italiani più seguiti sui social.
Dai dati emerge la figura di Mariano di Vaio, leader assoluto su Facebook ( 1.799.211)  e il più coinvolgente su Twitter nonostante su questo social la celebre Chiara Ferragni registri il maggior numero di follower.

La vera domanda rimane….Come si muovono sui social network i fashion blogger più noti?
La ricerca, che ha indagato il tool Social Analytics, ha messo sotto la lente i 40 fashion blogger italiani più seguiti sui social. Dall’indagine è emerso che questi personaggi sono presenti in maniera capillare su tutto lo spettro dei social network più celebri come Facebook, Twitter, Instagram, Google+, YouTube e Pinterest. Tendenzialmente i blogger puntano sui contenuti fotografici, mentre per quanto riguarda le strategie prediligono il mix di contenuti fashion e vita quotidiana. Tuttavia, sebbene la loro presenza sia molto diffusa, in realtà aggiornano più frequentemente Facebook, Instagram e Twitter postando con regolarità contenuti nuovi e originali. Di contro utilizzano meno YouTube anche per la difficoltà di montare video interessanti, mentre Google+ e Pinterest risultano per lo più canali di ri-pubblicazione di contenuti già apparsi altrove.

Su Facebook si staglia la figura di Mariano Di Vaio, che si conferma leader assoluto del social più popolare. Di Vaio, primo sia per engagement che per numero di fan, acquisisce in due mesi e mezzo ben 500.000 fan grazie a post esclusivamente fotografici riguardanti per lo più i suoi viaggi e gli impegni lavorativi in giro per il mondo (ad es. Formentera, New York, Hong Kong).

Tra gli altri blogger interessanti si segnalano Martina Corradetti (The Fashion Coffee) che coinvolge il suo seguito attraverso frequenti sondaggi su differenti opzioni di outfit e Veronica Ferraro (The Fashion Fruit) che pubblica frequentemente immagini delle sue colazioni e merende con le amiche.

Chiara Ferragni usa invece Facebook come un canale secondario: la sua pagina contiene soprattutto foto importate dal profilo Instagram. In generale su Facebook, oltre alle immagini legate alle sfilate e alle collaborazioni con i brand, piacciono molto i sondaggi del tipo “cosa mi metto?” di The Fashion Coffee e le foto legate alla vita quotidiana di The Fashion Fruit.

Su Twitter, invece, Chiara Ferragni è nettamente la blogger più seguita con più di 200.000 followers. La maggior parte dei suoi tweet contiene link al blog o a foto su Instagram o alcuni dei suoi hashtag di riferimento come #theblondesaladneverstops. Ma anche su Twitter il blogger più coinvolgente resta Mariano Di Vaio, le cui foto che lo ritraggono in vacanza o in costume da bagno sono tra i contenuti più apprezzati in assoluto.

In generale tra gli hashtag più usati dai blogger emergono quelli legati alle vacanze, ma anche alla Settimana della Moda di New York e all’IceBucket Challenge cui hanno partecipato sia la Ferragni che Di Vaio. Tra le collaborazioni segnalate spiccano #ProjectRunway della Ferragni e #BuonaseraBellezza della Corradetti, mentre l’hashtag brand più utilizzato è #CaiaJewels, realizzato sempre dalla Ferragni, che ha disegnato per loro una collezione.
Fonte Blogmeter

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy