Borsa Hermès - foto via dailymail.co.uk

La borsa di Hermès battuta all’asta per 185.000 dollari

Una borsa di Hermès è una borsa di Hermès. Un modello unico battuto all'asta per 185.000 dollari.

Una borsa di Hermès è una borsa di Hermès. Questo lo sappiamo tutte. Alzi la mano chi non ha sognato per una vita di poterne acquistare una?
Ad impressionare è l’ultima borsa della Maison andata all’asta e venduta per una cifra da record, ben 185 mila dollari.
Si avete capito bene, il modello in pelle di coccodrillo albino del nilo con la chiusura tempestata di diamanti, è stata battuta per questa cifra astronomica presso la prestigiosa casta d’aste  Heritage a Beverly Hills.
In totale erano 480 le borse in vendita griffate dai piu’ importanti brand di moda.
Louis Vuitton, Chanel, ed Hermès sono stati i nomi che hanno riscontrato il maggior entusiasmo del pubblico presente.
La stessa Kathleen Guzman, managing director della casa d’aste Heritage, ha sottolineato come il caso della borsa di Hermes battuta per 185 mila dollari rappresenti “un vero e proprio evento”, ribadendo che si tratta della prima volta che un accessorio di questo calibro registri un simile risultato.

Borsa Hermès - foto via dailymail.co.uk

Del resto è un vero e proprio oggetto da collezione, unico, sia per modello che per materiali utilizzati nella realizzazioni. Ore ed ore di lavoro, con tanto di chiusura iper-preziosa.
Per completare la borsa è infatti stato necessario quasi un anno di lavoro da parte di un team di sarti specializzati.
Un pezzo di storia, a cavallo tra mito e sogno, che solo un vero amante della moda potrebbe apprezzare così profondamente.

Hermès è pero’ famoso per questo, come un diamante raro, vede le sue borse accrescere il valore nel corso degli anni.

Victoria Beckam è una delle maggiori fan delle borse di brand, ne possiede moltissime, si stima per un valore complessivo che supera i due milioni di dollari.
Kim Kardashian, al contrario, ne possiede solamente una: la utilizza come borsone per la palestra.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy