IL WEEKEND DI SO CRITICAL SO FASHION : LA MODA CRITICA

Ancora un giorno per partecipare alla prima settimana della moda etica in Italia Fino al 2 ottobre, per partecipare a SO CRITICAL, SO FASHION.

Ancora un giorno per partecipare alla prima settimana della moda etica in Italia.

Fino a sabato 2 ottobre, c’è ancora tempo per partecipare a SO CRITICAL, SO FASHION, la prima settimana completamente dedicata alla moda critica, organizzata da Terre di mezzo Eventi, in collaborazione con Isola della Moda e AG22. Un’iniziativa che concilia moda e consumo critico per definire un nuovo stile, estetico come di vita.

Protagonisti dell’evento sono diciannove imprese di qualità e attente all’ambiente; giovani marchi indipendenti dalla sartorialità ricercata e ricca di storie; progetti stilistici socialmente responsabili che non rinunciano alle tendenze e all’innovazione. Da Mitzica, l’unica sartoria sopravvissuta nel centro di Palermo che riutilizza gli scarti di lavorazione tessile per realizzare capi di qualità e garantiti “pizzo free”, fino a Mieko, azienda milanese che trasforma i resi di fumetti e quotidiani in originalissimi accessori moda. Ma anche Estel Fashion, che trasforma e fa rivivere i nostri capi più amati, ma ormai destinati a restare chiusi nell’armadio a causa di un cambio di taglia oppure di stile e i costumi da bagno “a kmzero” di Individuals: di perfetta vestibilità grazie a frange e nodi che permettono di adattarli ad ogni taglia e versatili come un vero e proprio capo di abbigliamento. E ancora i gioielli di design di Cristina Barcellari e Liliana Broussard, in cui la carta diventa preziosa come la pietra dura, le creazioni di alta sartoria realizzate da Caira Design, le antiche tradizioni tessili di Campeche e Crespi 1797, che oggi puntano su tessuti biologici e tinture naturali e molti altri stilisti innovativi.

SO CRITICAL SO FASHION è caratterizzato da diverse componenti. Uno spazio collettivo, dove i brand avranno a disposizione un corner di vendita della collezione in corso (A/I 2010). Uno show-room per presentare la prossima collezione primavera/estate agli operatori e alla stampa di settore. Una “piazza” dove fare acquisti, intrecciare relazioni, rilassarsi e divertirsi grazie al ricco programma di iniziative collaterali.

I partecipanti all’evento possono anche cimentarsi con le tecniche sartoriali e con le pratiche di riuso di tessuti o materiali, all’interno di workshop tenuti da professionisti della moda.

Il progetto prende vita da una consapevolezza: il “sistema moda” ha bisogno di nuovi valori e nuove pratiche che corrispondano ai bisogni sociali contemporanei e non alle imposizioni del marketing e del consumismo. Una moda di tutti, che si apra alla città e torni ad essere patrimonio collettivo e motore di cambiamento, perché “unire stile italiano e qualità artigianale con attenzione all’ambiente e rispetto per la dignità del lavoro può essere una scelta strategica in grado di rilanciare la competitività del Made in Italy sul mercato italiano e nel mondo", come sostiene Giovanni Petrini, responsabile Terre di mezzo Eventi. Per questi motivi SO CRITICAL SO FASHION si inserisce a pieno titolo all’interno del progetto “Milano Fashion City”, progetto della Camera di Commercio meneghina a cui partecipano le più importanti Istituzioni e Professionisti della moda.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy