I RAFFINATI OROLOGI ALTANUS AL SALONE ‘MONDO PREZIOSO’

La casa orologiaia ha presentato in esclusiva al Tar

Gli orologi di Altanus sono state protagoniste al Tarì in occasione di “MONDO PREZIOSO”, il Salone del Gioiello Contemporaneo che si chiude oggi a Marcianise dopo tre giorni di esposizione.
Nel suo elegante showroom presso il polo orafo casertano, Altanus ha presentato infatti le raffinate creazioni delle sue linee maschili e femminili ed, in anteprima, i nuovi modelli di una delle sue collezioni più amate, Master, debutto esclusivo proprio nel corso dell’appuntamento campano dedicato all’universo dei preziosi. 

I nuovi segnatempo dallo stile pulito e raffinato abbinano alle elevate performances tecniche garantite dalla secolare esperienza svizzera di Altanus, la cura e l’attenzione al  dettaglio che sono da sempre la cifra stilistica dell’azienda: nascono i modelli Master T Automatic, Master T Chronograph, Master T Chronograph Steel, Master T Solo Tempo e Master Sport, autentici “gioielli” dal gusto impeccabile e dall’estetica ricercata.
Tra le nuove creazioni esposte al Tarì ci sono anche gli orologi femminili Master T Woman,  in cui l’eleganza dei cinturini in acciaio o pelle si sposa armonicamente con la preziosità dei diamanti, utilizzati per decorare la cassa e vestire con fascino e classe il polso della sofisticata donna Altanus.
Come tutte le creazioni dell’azienda, anche i nuovi modelli sono ispirati al concetto di “orologio sartoriale” ed alla filosofia di Giuseppe Casillo – AD e coordinatore dell’Ufficio Stile Altanus – che vede l’orologio come la somma imprescindibile di tecnica ed estetica e che conduce all’esplorazione continua di soluzioni inedite per il più classico degli accessori.
E’ da questa visione e dalla grande passione di Giuseppe Casillo che ha preso vita PATCH by Altanus – il primo orologio al mondo in carta: una creazione innovativa con la quale l’azienda ha raccolto numerosi consensi sul mercato internazionale e che a quasi un anno di distanza dalla sua presentazione ufficiale suscita ancora la curiosità e l’interesse di un pubblico sempre più vasto.
 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy