Pallet, il nuovo trend

Pallet, il nuovo trend dell’arredamento fai da te

Lo sapevate che con i pallet si possono creare monili, letti e divani, sia da interno che da esterno, oppure tavolini e fioriere, oltre che comode scarpiere?

Tante idee per il riuso dei bancali di legno. Il nuovo mood dell’arredamento “fai da te”.

Un pallet non utile solo agli operai e soprattutto non è solo legname di scarto. Viceversa, può essere riutilizzato per arredare la casa o il giardino con stile e originalità.
Con i pallet si possono creare monili, letti e divani, sia da interno che da esterno, oppure tavolini e fioriere, oltre che comode scarpiere. Come al solito, l’occorrente, è rappresentato dal tempo e dalla creatività.

Ecco qualche idea:
LETTO STILE GIAPPONESE:
Per realizzare un futon, cioè un perfetto letto in stile giapponese,  basta affiancare i pallet e unirli con delle lamelle di metallo, senza dimenticare di trattare il legno con un po’ di carta vetrata per eliminare le eventuali schegge e con della vernice atossica. Infatti i mobili fatti con i bancali non devono necessariamente essere grezzi e rovinati. Una mano di vernice bianca o colorata può bastare a rendere i pallet più moderni e rimuovere quell’aria usata che li contraddistingue in quanto materiale riciclato.
TAVOLO:
Niente di più semplice, basta attaccargli delle belle zampe con un trapano e coprire la parte in alto con una lastra di vetro. Per un tavolino basso, basta aggiungere delle ruote.
DIVANI E POLTRONE DA INTERNO ED ESTERNO:
I pallet sono perfetti per l’esterno, basta sfruttare la naturale resistenza di questi oggetti in legno, ideati e prodotti proprio per resistere alle intemperie. Per creare il nostro divano e la nostra poltrona, basta colorare a piacere il legno ed aggiungere dei cuscini su misura.
MENSOLE:
Con l’aiuto di un falegname tagliamo il nostro pallet e vedrete che avrà un forma perfetta.
FIORIERE VERTICALI:
Attaccate il pallett al muro, vedrete che è già predisposto uno spazio per metterci i vasi.
Insomma, chi più ne ha, più ne metta.
Di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Ti potrebbero interessare…

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy