La settimana scorre frenetica per via dell’organizzazione alla Fashion Week di New York, ricca di appuntamenti ed impegni mondani.

Apre la giornata The Row, con modelle in ciabatte e lunghi kimono/vestaglie in raso bianco e antracite. Carolina Herrera attira l’attenzione dei suoi abiti grazie alle maniche scultura, in giacche, vestiti e maglie. Ancora mood sporty-chic in passerella, grazie allo show di Tommy Hilfiger, che unisce l’enfasi del football americano dei college ad uno stile grazioso e raffinato.

3.1 Phillip Lim, accosta tessuti quadrettati in check, a pelle, raso e animalier stampato. Donna Karan si lancia su una femminilità elegante e prorompente, con abiti sofisticati che prediligono il nero, il bianco ed il senape.

Thom Browne è invece piuttosto eccentrico, le sue donne mostrano il viso velato, così come anche i suoi abiti. Tutti rigorosamente in total black, fra trasparenze e retinati. Condivide le sue idee Zero+Maria Cornejo, per quanto riguarda i colori scuri, alternati al rosso e larghe bande rigate.

Reem Acra, cambia completamente stile voltando pagina al passato. ispirazione bizantina, pietre preziose e regali maniche a palloncino dalle sfumature delicate. Abiti in lungo e adatti ad occasioni speciali, sfilano per Zac Posen, mentre Vivienne Tam gioca con stampe variopinte e nere trasparenze. Conclude la giornata un’arcobaleno di colori grazie a Rag & Bone. Pelle black su giallo e arancione.

Photo Courtesy Studio BIASION

» Calendario Sfilate New York

Nancy Malfa

Categorie: Sfilate Donna Tag: , , , .

Articolo pubblicato da
in data: