le labbra al TOP

Quattro consigli per avere sempre le labbra al TOP

Ora che fa ancora freddo, le nostre labbra rischiano di screpolarsi facilmente. Ecco come avere sempre #labbra al #top.

Ora che fa ancora freddo, le nostre labbra rischiano di screpolarsi facilmente.
Per mantenerle sempre seducenti e morbide e per prevenire arrossamenti e irritazioni, dobbiamo fare attenzione ad idratarle e proteggerle tutti i giorni.

le labbra al TOP

Ecco come:

NON MORDICCHIARLE: Prima cosa da non fare è mordicchiarsi le labbra e inumidirle di continuo. Questi semplici gesti, a volte automatici, portano via la protezione sottile che c’è sulla superficie della pelle e che è utile per mantenerla impermeabile e più forte.
Se noi inumidiamo spesso le labbra, con il freddo, è più probabile che creiamo screpolature e che rendiamo la pelle più secca e disidratata.

APPLICHIAMO BALSAMI RIGENERANTI: Applichiamo ogni giorno un leggero strato di un balsamo cremoso a base di Fospidin, un composto di fosfolipidi, sostanze che derivano dalla soia e che prevengono le screpolature. Balsami cremosi di questo tipo, riescono a creare un efficace film protettivo sulle labbra che le ripara e le protegge dal freddo e dall’umidità poiché sono costituiti soprattutto da cere e sono privi o poveri d’acqua. In questo modo le labbra diventano più turgide, corpose e indubbiamente, più seducenti.

METTIAMO SEMPRE IL ROSSETTO: Il rossetto, è un cosmetico che aiuta a proteggere le labbra. Infatti ormai quasi tutti i rossetti contengono anche sostanze idratanti e quindi, mantengono le labbra morbide e vellutate. Inoltre il rossetto, ha anche un’altra funzione: in una certa misura, protegge le labbra dai raggi solari che causano disidratazione e invecchiamento della pelle.

le labbra al TOP

NO ALLA SCIARPA DAVANTI ALLA BOCCA: Ebbene sì, anche se ci scalda e ci coccola, la sciarpa, specialmente se sintetica, non deve stare troppo a contatto con le nostre labbra. La sciarpa infatti, potrebbe favorire un ambiente umido causato dal respiro e indebolire in questo modo la pelle, favorendo irritazioni e screpolature.

Di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy