Chloe-Valli-Galliano-Paris-FW-15-16

Fashion Week, Paris: Vivienne Westwood punta sull’unisex

Givenchy racconta una donna in pizzo nero, Valli opta per tessuti fantasiosi, mentre Vivienne Westwood mescola abiti femminili su corpi maschili e viceversa

La capitale più romantica di tutte le Fashion Week, detta tendenze e novità di continuo e i mood si intrecciano, dando vita a stili differenti tra loro.

Chloè si distingue per la sua graziosa eleganza, in giacche e cappotti a doppio petto adornati con bottoni. Le linee sono morbide, lunghe e a tratti sfrangiate su uno strato di pelliccia. Giambattista Valli, ha una visione positiva del prossimo inverno, lontana dai tipici colori cupi. I suoi abbinamenti sono freschi e fantasiosi, mentre un look più strong viene dato da stivali stringati fino al ginocchio.

Modelle con decori particolari sul viso, per la passerella di Givenchy. I suoi punti di forza variano dai sexy abiti in pizzo nero, ai contrasti di colore con inserti in rosso passionale. John Galliano sfuma i suoi abiti con la tonalità di terra bruciata, viola fluo e un rosso aranciato.

Un’eccentricità particolare, contraddistingue da sempre le idee di Vivienne Westwood. Sfilano per lei, donne dalla femminilità mascolina in oversize e uomini con abiti succinti e sensuali, per rappresentare un mondo unisex.

Nancy Malfa

Photo Credit: Nowfashion.com

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy