lavaggio viso uomo

Uomini: ecco come lavarsi il viso per una pelle perfetta

Non solo le donne, ma anche gli uomini tengono alla loro pelle. Ecco qualche segreto per mantenerla bella.

Per avere la pelle del viso morbida e liscia, ogni uomo deve seguire alcune regole precise.

1) Lavare il viso due volte al giorno
Innanzitutto bisogna lavare il viso al mattino e alla sera, con abbondante acqua tiepida e leggere emulsioni detergenti, asciugando poi bene la pelle. Così facendo, si facilità lo scorrimento del sangue verso il collo, si migliora quindi l’ossigenazione e si ringiovanisce la vitalità delle cellule della pelle.

Per lavarsi, bisogna usare l’acqua tiepida, perché quella troppo calda sgrassa eccessivamente la pelle rendendola secca.

La pelle poi, va sempre asciugata bene, con delicate pressioni, partendo dal naso e andando verso i lati del viso. Soprattutto chi porta la barba o il pizzetto, deve fare attenzione a questi punti, affinché restino ben asciutti, perché l’umidità rende la pelle secca e la disidrata.

2) Usare della crema idratante
Adesso che fa ancora freddo, le cure devono essere maggiori, dunque bisognerà stendere sul viso uno strato di crema idratante al mattino prima di uscire, ripetendo poi questa operazione anche la sera, prima di andare a dormire, massaggiando la crema, in particolare sulla zona del collo.

Infine, a chi ha la pelle sensibile e soffre di dermatite seborroica, in particolare dopo la rasatura, suggerisco di utilizzare una crema a base di alukina, un componente derivato dalla liquirizia. Questo tipo di crema ha proprietà antinfiammatorie che aiutano a risolvere le irritazioni della pelle, che si verificano in particolare nelle zone del collo e della bcca, dopo la rasatura.

Per chi non ha particolari problemi invece, può anche stendere una crema idratante a base di fospidin, un composto di fosfolipidi, sostanze che derivano dalla soia e che prevengono la secchezza della pelle. Applicatela in particolare sul collo, che è una parte del corpo dell’uomo tra le più sensibili. Infatti i peli della barba crescono in questa zona in modo non omogeneo e la crescita irregolare crea facili irritazioni.

Di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy