The Brandery torna dal 26 al 28 gennaio 2011

The Brandery, la fiera della moda urbana e contemporanea organizzata dalla Fira de Barcelona, torna dal 26 al 28 gennaio 2011.

The Brandery, la fiera della moda urbana e contemporanea organizzata dalla Fira de Barcelona, torna dal 26 al 28 gennaio 2011 nella hall 8 del Montjuïc exhibition centre con nuove opportunità commerciali e di sviluppo per i professionisti della moda e i brand partecipanti alla quarta edizione.
The Brandery torna per presentare le nuove collezioni di abbigliamento urbano e contemporaneo per l’autunno/inverno 2012 con "Chances for Changes", un nuovo claim che suggerisce le opportunità che derivano dai cambiamenti e a volte li provocano, generando sempre più nuove opportunità di business.
Pere Camprubí, responsabile sviluppo della Fira de Barcelona e di The Brandery, spiega che "Chances for Changes esprime in sintesi il concetto di causa/effetto tra le nuove opportunità e i cambiamenti. Il cambio è arrivato; non resta che approfittare delle nuove opportunità commerciali che The Brandery offre assieme ai marchi e al settore".
Dopo aver registrato una crescita del 90% nel numero dei brand partecipanti e del 57% nell’affluenza di visitatori rispetto alla sua prima edizione, c’è un clima di ottimismo. L’organizzazione prevede la presenza di oltre 200 brand, metà dei quali proveniente dall’estero, e circa 16.000 visitatori, tra cui spiccano department store nazionali e internazionali, come El Corte Inglés, Galeries Lafayette e La Rinascente.
L’opinione di Camprubí è che "Per la natura stessa del mercato, è impossibile continuare a mantenere l’elevato tasso di crescita di marchi, retailer e buyer che è stato registrato durante le prime tre edizioni. Il nostro attuale obiettivo è continuare a crescere ad un ritmo più misurato, facendo attenzione soprattutto alla qualità dei marchi, dei prodotti e dei visitatori. Il nostro obiettivo, in vista della prossima edizione, è rappresentare l’inizio della tanto attesa ripresa dopo un periodo di recessione economica".

Nuove proposte e novità
Con il claim “Chances for Changes” The Brandery presenterà diverse novità, tra cui due nuovi spazi: uno per ospitare una passerella a disposizione dei brand che desiderano sfilare, con un’ampia zona per i buyer, i visitatori e i giornalisti, il secondo in cui esporre una selezione di oggetti di culto, frutto delle sinergie tra moda, design, creatività e grandi firme. Nuove iniziative che rispecchiano il compito della manifestazione di costituire un valido motore di nuove tendenze, promuovendo un concetto globale di creatività che si esprime in ambiti differenti.

Il visual e l’ambientazione della passerella e dello spazio dedicato agli oggetti personalizzati sarà curata da Marino Casas, direttore di Puresang, uno studio costituito da un team di esperti in interior design, arti grafiche, eventi e brand communication.

Sulla stessa linea e con l’obiettivo di supportare nuovi stilisti, The Brandery ha collaborato al "Fitting Room", l’evento di arte, moda e tendenze che si è svolto il 24 e il 25 settembre a Bilbao, presentando il premio nella categoria moda e accessori. Il salone ha anche ospitato il premio Joaquim Mercader per giovani creativi, organizzato da BDNModa (moda Badalona) che è stato presentato lo scorso luglio nell’ambito dell’"Incontro tra stilisti e imprese tessili" tenutosi presso il Badalona International Business Centre (BCIN).

Al fine di scoprire nuovi talenti e offrire loro una piattaforma di lancio, The Brandery organizzerà un concorso aperto ai nuovi brand e ai giovani designer europei. I vincitori, selezionati da retailer, imprenditori e giornalisti, riceveranno il sostegno della manifestazione per scoprire le dinamiche del mondo della moda a livello nazionale e internazionale.

Event partner

La fiera vanta event partner del calibro di WGSN, società leader nelle ricerche via internet e nell’analisi delle tendenze dell’industria della moda, e il bollettino digitale Modaes, che pubblica articoli sulle novità del mondo della moda, l’industria tessile, i punti vendita, le licenze, ecc. sul sito web di The Brandery presentando gli ultimi trend urban fashion scovati dai coolhunter di WGSN nelle più importanti città del mondo.
Un altro event partner di The Brandery è Ubifrance, l’agenzia francese per lo sviluppo internazionale delle imprese (controparte di ICEX in Spagna), che in occasione dell’ultima edizione ha curato la partecipazione di 25 firme della moda.
Il music partner di The Brandery sarà Advanced Music, produttore del Festival Sónar, che accompagnerà gli eventi organizzati dalla fiera con performance di diversi DJ e musica live.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy