SFILATE

Cerca
Close this search box.

Prada annuncia il vincitore dello Swing Manga Contest

Lo Swing Manga Contest, lanciato il 14 Luglio scorso con lo scopo di sollecitare la creativit

Le oltre cinquecento partecipazioni inviate al sito prada.com da ogni parte del mondo, ognuna con una diversa interpretazione degli occhiali Swing, hanno decretato il successo dell’iniziativa.

Dopo un’attenta valutazione dei lavori ricevuti, Prada ha selezionato tre vincitori: Dede Putra da Auckland – New Zealand, Damon Johnstun di Portland – Oregon e Nicola Gobbetto da Milano – Italia.

Dal 15 Dicembre sul sito prada.com sarà possibile visionare le illustrazioni dei vincitori, tutte ispirate alla Swing Sunglasses Collection.

Note su Prada Swing Sunglasses

La capsule di occhiali da sole svela una silhouette sofisticata, ridisegnata partendo dai canoni estetici di sensualità e moderna femminilità. Note femminili e accordi assoluti sono l’espressione creativa dei nuovi Swing Sunglasses che uniscono alla forma vagamente anni Cinquanta le linee semplici della moda Prada anni Novanta.

“Swing”, nel gergo Jazz, è il modo di definire il passaggio da un accordo ad un altro e se questo atto si potesse disegnare avrebbe le linee flessuose e ondulate della nuova collezione occhiali di Prada. Dal bisogno di rendere graficamente un suono, è nata l’idea di iniziare una nuova collaborazione con i fumettisti di tutto il mondo.

Prada, celebre per le molteplici collaborazioni con architetti, designer, registi e fotografi internazionali, ha lanciato in questa occasione un “Manga Contest” che ha coinvolto le più rinomate scuole di fumettisti ma anche disegnatori indipendenti. Un vero e proprio concorso in cui è stato chiesto di creare un’eroina di loro fantasia che indossasse gli occhiali Prada Swing.

L’obiettivo era di rendere “animati” i Prada Swing Sunglasses ma anche e soprattutto dare la possibilità a mondi creativi differenti, la moda e i disegnatori di comics, di interagire senza regole prestabilite. Le eroine dei vincitori diventeranno le protagoniste di una pubblicazione Prada.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…

Gestione cookie