Un nuovo look per l’edizione di febbraio di MI Milano Prêt-à-porter

Una nuova immagine per MI Milano Prêt-à-porter,la creatività è firmata dall’illustratore Giovanni Dionisi .

Una nuova immagine per MI Milano Prêt-à-porter,la creatività è firmata dall’illustratore Giovanni Dionisi e dall’art director Alessandro Jumbo Manfredini di Annus Mirabilis.

Un’immagine realizzata con la tecnica del collage che propone una donna dallo stile raffinato e contemporaneo, che indossa quelli che saranno i trend della stagione A/I 2011-2012, combinandoli in modo creativo. “Dopo le campagne delle passate edizioni – dichiara Andrea Batilla, Direttore Artistico di MI Milano Prêt-à-porter – in cui campeggiava il logo della manifestazione stiamo ora lavorando sulla comunicazione dell’identità di ‘fashion talent scout’ di MI Milano Prêt-à-porter. Abbiamo scelto di introdurre un’immagine che proponga uno stile futuribile attraverso l’illustrazione, mezzo che lascia molto più spazio all’interpretazione di quanto potrebbe fare un ‘rigido’ scatto fotografico”.

Il collage, realizzato dal giovanissimo Giovanni Dionisi (23 anni), presenta così una donna raffinata e creativa che ama ‘giocare’ accostando pezzi dal gusto ricercato e fantasioso.

Largo ai giovani dunque, sia nella realizzazione della nuova immagine che in manifestazione. MI Milano Prêt-à-porter conferma infatti la sua linea di scouting e supporto della creatività made in Italy under 30. Dopo il successo riscosso nelle ultime edizioni, la manifestazione presenta a febbraio 12 talenti creativi nell’area design, dove la ricerca stilistica e intellettuale caratterizza ogni singola collezione.

L’Area Design ospiterà per gli accessori Coliac, Vernissage, Missisdesign e Georgia Turri; mentre per l’abbigliamento saranno presenti Vivetta, Francesca Liberatore, February, Comeforbreakfast, Mauro Gasperi, Cristiano Burani, Covherlab e Matteo Thiela.

Vicino ai giovani talenti hanno riconfermato la loro presenza stilisti di fama internazionale come il britannico David Fielden e la spagnola Agatha Ruiz de la Prada.

Dal Giappone arriva invece la giovane designer Aya Sasaki che presenterà il suo marchio Hyeu fondato nel 2007. I suoi capi sono veri e propri pezzi unici, interamente cuciti e ricamati a mano seguendo l’antica arte del cucito imparata ad Hokkaido.

Grande attesa quindi per l’edizione di febbraio di MI Milano Prêt-à-porter, la manifestazione internazionale di Fiera Milano Rassegne che presenta le collezioni pret-à-porter donna e accessori per l’Autunno/Inverno 2011-2012 (fieramilanocity, 25-28 febbraio 2011).

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy