Le novità di The Brandery sfilano in passerella

Dal 26 al 28 gennaio 2011 torna The Brandery nella hall 8 del Montju

Dal 26 al 28 gennaio 2011 torna The Brandery  nella hall 8 del Montjuïc exhibition centre.

Mostre, eventi, concorsi e altre attività arricchiranno la nuova edizione della fiera internazionale della moda urbana e contemporanea organizzata dalla Fira de Barcelona.
In questa edizione saranno presenti anche Phard, North Sails, New Zeland, Esprit, American Vintage, Berenice e Custo Barcelona, che presenterà la collezione abbigliamento bambino “Custo Growing”.

La passerella sarà una delle novità di The Brandery e vedrà ogni giorno sfilare le collezioni autunno/inverno 2011-2012 di diversi brand sia singolarmente sia con uscite collettive. Il backstage di “The Brandery Catwalk” sarà aperto al pubblico e consentirà ai visitatori di vivere l’atmosfera effervescente del dietro le quinte.

Tra i buyer presenti a The Brandery figurano El Corte Inglés, la Rinascente e la catena francese Galerie Lafayette.  Prestigiosi retailer come Zas Two di Barcellona, 14 OZ da La Coruña e Vía Moda dal Principato di Andorra, tra i molti altri, hanno confermato la loro partecipazione per vedere le nuove collezioni dei brand in esposizione.

The City ospita mostre ed eventi
The City, l’area di The Brandery che ospita le attività legate alla moda e allo spettacolo al che si tengono nel centro di Barcellona, darà vita ad una mostra intitolata “Shot’s in the City” sul Paseo de Gracia: dal 17 al 30 gennaio 50 fotografi di moda quali Antoni Bernad, Jaume De La Iguana, Sergi Pons e Manuel Outumuro allestiranno la famosa strada di Barcellona. 
Contemporaneamente, dal 19 al 30 gennaio, “Fashion Tour Coca-Cola Light” sulla Rambla Catalunya proporrà la riproduzione di otto bottiglie di Coca-Cola Light alte più di 2 metri personalizzate dai designer Devota & Lomba, Francis Montesinos, Roberto Verino, Juan Duyos, David Delfín, Lydia Delgado, Miriam Ocariz e Amaya Arzuaga.

Sempre all’interno di The City, più di cento tra i migliori store di Barcellona, dislocati in un’ampia zona del centro città tra il Paseo de Gracia e il Born aderiranno a “Windows on the move”, un concorso per la vetrina meglio allestita promosso da The Brandery con la collaborazione delle associazioni “Amics del Passeig de Gràcia”, “Cor Eixample” e “Associació Rambla de Catalunya”.
Tutti i fashion store aderenti all’iniziativa, come ad esempio Armand Basi, G Star, Jean Pierre Bua e Furla, esporranno un poster nelle loro vetrine che attesta la loro partecipazione al concorso. Il premio andrà alla vetrina più trendy.


Moda, creatività e business discussi nell’area The Laundry

Un’altra area interessante della fiera è The Laundry, dove The Brandery raccoglie esperti di settore, professionisti, filosofi, economisti ed esponenti delle più prestigiose business school di Barcellona e internazionali per discutere diversi argomenti relativi alla moda, alla creatività e alle tendenze. Nell’edizione di gennaio 2011, questo spazio di riflessione ospiterà il secondo meeting internazionale di blogger, mentre WGSN, società leader nel mondo per l’analisi e l’informazione online sulle tendenze dell’industria della moda, organizzerà conferenze sui trend.

Area Fashion & Living
Durante la fiera farà il suo debutto l’area “Fashion & Living”, che proporrà oggetti personalizzati di designer spagnoli e di altre nazionalità. The Brandery ha voluto questo nuovo spazio con l’intento di offrire una piattaforma speciale dove diverse espressioni di creatività possano coesistere oltre la moda.

Gli ambienti di “Fashion & Living” e “The Brandery Catwalk” saranno progettati da Marino Casas, direttore dello studio Puresang, specializzato in interior design per spazi commerciali, che curerà anche l’area dedicata al denim (The Warehouse).

Chances for Changes
Il tema di questa edizione, “Chances for Changes”, suggerisce le molteplici opportunità che derivano dai cambiamenti e a volte li provocano. La fiera sarà strutturata in quattro aree: The Fira, con l’esposizione dei brand; The Brandtown, con bar, ristoranti e zone relax; The Laundry e The City. Gli espositori saranno suddivisi in quattro aree: The Cathedral, per i brand designer; The Loft, per i marchi con un design/trend particolare; The Warehouse, per i prodotti denim; e The Stadium, con articoli sport & street, sport style e performance fashion.
Advanced Music, produttore del Festival Sónar, accompagnerà con la sua musica la manifestazione e gli eventi correlati, come ad esempio il "Welcome Party", che si terrà la sera del 26 gennaio e prevede la presenza di oltre 1000 ospiti tra espositori, visitatori, retailer e protagonisti del mondo della moda e del costume.

Come sempre, è possibile seguire le attività e i concorsi della fiera, oltre agli eventi che si svolgono esclusivamente online, attraverso il sito di The Brandery anche su Facebook, Twitter, Flikr, YouTube e LinkedIn. Uno dei concorsi, intitolato "Look Brandery", sarà organizzato con la collaborazione del sito “Chicisimo” e premierà i partecipanti che hanno creato il look più "Brandery" usando capi di abbigliamento degli espositori. Un altro, il “Look Cool & Trend”, premierà le persone che hanno postato sulla pagina Facebook di The Brandery foto di oggetti, indumenti, mobili e persino eventi che la giuria considera particolarmente trendy.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy