Brema rielabora il mondo dell’enduro a Pitti Uomo

Brema e il designer Roberto Menichetti, presentano a Pitti Immagine Uomo la loro prima collezione A/I 2011-2012.

Brema e il designer Roberto Menichetti, presentano a Pitti Immagine Uomo la loro prima collezione A/I 2011-2012.
La collezione sarà composta non soltanto da capi a marchio Brema, ma anche da un selezionato numero di articoli con il nuovo logo Brema-Menichetti.

Una collezione che riprende e rielabora le sue radici storiche legate al mondo dell’enduro e ai viaggi-avventura in moto. Le tipologie prodotte saranno però molto ampliate e quindi il capo spalla, che ne rappresenta da sempre il core-business, viene affiancato e abbinato a pantaloni, camice e felpe, con l’obiettivo di creare un total look dove lo stile Brema sia immediatamente riconoscibile.

Nuovi sono i tessuti che, partendo da quelli basici fino ad arrivare ai panni con diversi trattamenti, hanno tutti una lavorazione “tecnica”: su chiare indicazioni di Roberto Menichetti, infatti, sono stati resi  adatti alle esigenze di un fruitore sempre più orientato ad usare il capo in modo polivalente.

Anche nel logo,l’evoluzione è stata fondamentale e, seppure in alcuni casi rimanga quello storico, ne sono nati di nuovi: partendo dallo stesso carattere e posizionamento, sono presenti dei macro loghi che creano nelle maniche un movimento e una caratterizzazione davvero particolare per Brema.

Per quanto riguarda invece i capi a marchio Brema-Menichetti, diciamo che in questo caso Menichetti si è “spinto oltre”: capi che per Brema potrebbero sembrare una forzatura, per tipo di tessuto, trattamento e design, qui assumono un ruolo determinante e di grande rilievo. La particolarità è che, comunque, sono stati tutti creati con l’intento di essere abbinati a capi Brema. Questo per adattarsi all’esigenza sempre più consolidata tra le nuove generazioni di vestire in maniera disinvolta e pratica e, soprattutto, con la possibilità di mixare prodotti che, talvolta, sembrano profondamente diversi, ma che di fatto non lo sono, dando la possibilità al cliente finale di diventare lui stesso un “creativo” e di ritagliarsi una sua esclusività nel vestire.
 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy