In viaggio verso l’India con Betwoin

Betwoin presenta la collezione “India” per il prossimo Autunno Inverno 2011.12, alla 79esima edizione di “Pitti Immagine Uomo”

Betwoin presenta la collezione “India” per il prossimo Autunno Inverno 2011.12, alla 79esima edizione di “Pitti Immagine Uomo” che si svolgerà alla Fortezza da Basso di Firenze dall’ 11 al 14 Gennaio 2011.

Nato da un’accurata ricerca divenuto brevetto internazionale il pantalone del marchio Betwoin presenta una particolare composizione. Costruito dall’unione di 2 tessuti: uno stretch ed uno sso, classico e sportivo, comodità ed eleganza, tutto armoniosamente in un solo capo. I due tessuti sono montati per consentire una maggiore elasticità di movimenti e per restare sempre perfetti come se fossero appena indossati.

La nuova collezione è un viaggio senza tempo alla scoperta di una terra : l’India e i suoi intriganti misteri, il suo fascino irresistibile, il suo dolce ritmo, la sua storia e le sue tradizioni.
E’ su questo leitmotiv che nasce la collezione Betwoin per la prossima stagione fredda.

Grande ritorno del pantalone con le pinces ripresi dagli anni ’70 ma riproposti in chiave moderna con dei tessuti pronto tinta con stampa verde e blu che vengono sovratinti con colori terra che rendono il tutto più caldo e piacevole da abbinare. Tasca america per il pantalone dal fondo 18 che acquista un sapore retrò conferendo al capo un’allure decisamente ranata.

Si presentano, con nuovi tessuti, i modelli caratteristici del brand quali: l’Oxford, il Bridge e lo Stanford. Il primo, intramontabile modello del brand disponibile sia slim che regular, pensato per soddisfare tutte le esigenze, il secondo è la variante tasca america del modello Oxford.
L’ultimo ideato per i giovani che amano indossare i pantaloni sagomati sui propri corpi. Sono stati realizzati in fantasie scozzese, mandras , pied de poule, pied de poule muline ed in check.
I tessuti, utilizzati spaziano dal velluto al nuovissimo cotone-lana, che rende il pantalone facile da gestire perché ha l’eetto della lana ma la praticità di un cotone.

La palette cromatica parte dal bordeaux aceto, passando per il verde cactus,il giallo ambra, l’arancio ginger
fino ad arrivare alle tonalità del grigio fumo e del blu imperiale.

L’indaco è il colore di punta del denim, sia puro che used;sul denim vengono eettuati dei trattamenti di sabbiatura, limatura e baa per rendere sempre più esclusivo il capo.

Di brevetto internazionale è dotata anche la giacca perché montata con l’unione di 2 tessuti uno sso che cade sul davanti ed uno elastico posizionato nella parte posteriore della spalla, quest’ ultima montata a mano come da antica tradizione napoletana.

Entrambe le linee si contraddistinguono per la cura dei dettagli e gli elevati standard qualitativi garantiti da laboratori specializzati. Va aggiunto che, le due collezioni si ispirano alla grande tradizione sartoriale italiana rivista in chiave di design industriale, con l’aggiunta di particolari dettagli che rendono i capi unici ed inimitabili.

Grande novità è la presentazione di una nuova linea : INBLACK che accoglie 8 capi sportivi e al tempo stesso sartoriali . Giacche in misto lana e cachemire,in fantasie scozzesi e quadroni. I pantaloni sono personalizzati nella tasca posteriore con dei ricami fatti a mano che rappresentano le linee di un labirinto con la salpa stampata a fuoco. I colori sono il nero, il grigio scuro e le galvaniche in nichel nero.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy