estate è tempo di mettere la gonna

Estate: una gonna per ogni curva

La primavera/estate è il periodo durante il quale le gambe si scoprono, ecco una guida su come scegliere il tipo di gonna più adatto al nostro fisico.

Estate: tempo di gonne, gonnelline, gonnelloni. Colorate, nere, bianche e larghe, mini a fiorellini. Insomma, mille stili e forge per l’indumento più femminile della moda.

Ma quale scegliere nei tanti variegati modelli in commercio?

Ecco i consigli per scegliere la gonna giusta in base al fisico e alle tendenze per la primavera-estate.

FIANCHI LARGHI
Se abbiamo un fisico un po’ pienotto sui fianchi, con gambe magre, si può optare per una gonna a palloncino. Questo tipo di gonna copre la parte alta in modo efficace, mettendo in risalto le gambe che sarebbero la prima cosa ad essere notata. Colori scuri.

GAMBE CICCIOTTELLE
Se vogliamo nascondere delle gambe un po’ più grosse, l’ideale è una gonna lunga di un tessuto che scende morbido intorno ai fianchi, di moto tale da catturare l’attenzione sulle curve senza mostrare le ‘gambotte’ che vengono efficacemente coperte dai centimetri di tessuto lungo fin sotto al ginocchio. Colori scuri o righe verticali.

MAGRISSIME
Vi vedete troppo magre e vi sembra di avere degli stecchini al posto delle gambe? Scegliete una gonna corta, stretta in vita e leggermente svasata sul fondo. Colori accessi e fantasie.

FORMOSE
Se avete un fisico curvy, puntate su un taglio asimmetrico, oppure con degli inserti trasparenti e svolazzanti. Ma, qualsiasi sia la vostra scelta, il nero vi aiuterà a camuffare le forme. Non dimenticate poi di evitare la vita troppo bassa per non far uscire i “rotolini” e prediligete modelli di gonna ad altezza ginocchia.

PICCOLE DI STATURA
La gonna deve avere un punto vita molto alto e con una lunghezza corta o media. Se amate le gonne lunghe, potete abbinarci un top corto.

ALTISSIME
Le più alte possono osare con una minigonna di jeans senza rischiare di apparire goffe o volgari. In ogni caso, vanno bene tutti i modelli corti. Sì ai colori accesi, alle paillettes e alla fantasie, anche geometriche.

Di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy