George Clooney avrebbe contratto la malaria durante un viaggio in Sudan, nella prima settimana di gennaio, mentre si trovava in Africa per scopi umanitari collaborando ad un’iniziativa delle Nazioni Unite e Google.

L’attore sarebbe tuttavia riuscito a debellare la malattia grazie ai farmaci che secondo una nota rilasciata dal suo rappresentante "potrebbero molto spesso risolvere casi analoghi dove con 10 giorni di cura si potrebbero evitare molte morti".

Pare che alla notizia di una ricerca della cura per Clooney, passata sui network da Piers Morgan, abbiano risposto oltre ventimila donne in poche ore, disposte a prendersi cura dell’attore.

Cuore spezzato quindi per tutte quando lo stesso Morgan in un aggiornamento su Twitter ha reso noto che le medicine stavano funzionando e non c’era più bisogno di nessun aiuto esterno.

Categorie: Curiosità Tag: , .

Articolo pubblicato da
in data: