Sfilata Emporio Armani - fw 2015/16 - Milano

Fusion: Oriente e Occidente si incontrano sulla passerella di Emporio Armani

Emporio Armani: Una sfilata dove lo stile orientale viene riletto in chiave occidentale ma con delicatezza, senza snaturarlo.

La sfilata di Emporio Armani incanta Milano.  Incontro di mondi, unione di culture e un parterre di Vip spettacolare. Ad applaudire Re Giorgio anche Il Volo.

Il-Volo-e -Giorgio-Armani

Sulla passerella di Emporio Armani Oriente e Occidente si incontrano, due mondi, due culture si fondono con armonia.
L’oriente entra nell’Occidente trasformandosi e trasformandolo, senza esotismi e rimpianti etnici.
La PE 2016 di Emporio Armani scommette su una collezione tutta metropolitana che esalta i dettagli, la sartorialità della Maison.
Una fusione anche nei colori dove i basici blu, grigio, fango e verde sono contaminati da una tonalità petrolio che li trasforma. Il risultato è una palette in cui spicca una particolare sfumatura di blu/verde: il mirto. I colori chiari sono naturali: mastice, greige, sabbia, ma niente bianco puro.

Fusion è il paisley, stilizzato fino a diventare puro simbolo sui capi leggeri di stagione, a differenza del tradizionale uso invernale.
Quattro le tecniche utilizzate: stampa digitale per maglie e camicie, jacquard per giacche in jersey increspato, ricamo su tessuto tipo Principe di Galles, laserato per i capispalla dove appaiono, come tatuaggi all-over, delle piccole laserature piazzate.

Nel guardaroba i maschile i pantaloni hanno una pince laterale e stretti all’altezza del malleolo e la giacca con le spalle più piccole, insellate e delineate dal rollino, a volte con i revers e i bottoni pressati che appaiono come disegnati, leggermente in rilievo.

Sfilata Emporio Armani - ss 2016 - Milano

Alle t-shirt di seta lavata con scollo a ‘V’ si alternano le camicie con piccolo colletto alla coreana o modello bowling.

I materiali sono preziosi e vedono la nappa peso piuma, lana, cupro, seta e cotoni.
Non solo, la pelle ritorna laserata effetto 3D sia per capospalla sia per accessori.

In primo piano anche gli accessori dove la forma del sandalo ricorre nei vari modelli, sneaker, sabot, slip-on. Conquista la nuova stringata chiusa davanti e aperta dietro, trattenuta da un cinturino alto sul tallone.

Un parterre importante che ha visto nelle prime file Tim Robbins, RJ Mitte, Bobby Shriver, Il Volo.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy