L’universo femminile di Miu Miu in un cortometraggio

Importanti registe internazionali hanno raccontato l'universo femminile di Miu Miu in una serie di cortometraggi d'autore.

Importanti registe internazionali hanno raccontato l’universo femminile di Miu Miu in una serie di cortometraggi d’autore.

Zoe Cassavetes
(Broken English) è la regista del primo video dal titolo The Powder Room, un corto affascinante e drammatico girato presso l’hotel Claridges di Londra.
Come suggerisce il titolo, il film ci propone un contesto dove la femminilità trionfa e dove, in un dialogo di gesti tra donne, si celebra un rituale di opulenta bellezza.
Cassavetes si affida ai codici romantici di questo mondo per riflettere la bellezza e il lusso dell’universo Miu Miu.
“L’idea della powder room mi affascina. Il rituale che vi si svolge è di vitale importanza per le donne”, spiega Cassavetes. “C’è un che di speciale nel prepararsi, nell’attimo che precede l’azione. Adoro l’intimità che si crea. È un luogo tutto femminile, dove confrontarsi con le altre donne e ritornare incantevoli prima di affrontare un’altra volta il mondo”.

L’obbiettivo attento di Cassavetes cattura l’essenza della femminilità in un intreccio di sguardi accennati e dettagli astratti che si susseguono in un misterioso mosaico narrativo. “È una storia di donne nella loro intimità”, dice Cassavetes, “dove si può essere libere e sognare… e il sogno è stato la parte più divertente, oltre che glamour”.

Audrey Marnay interpreta una seducente femme fatale protagonista di un accattivante gioco nel contesto privato e raccolto della powder room. Quando altre incantevoli ragazze, interpretate dalle modelle Caroline de Maigret, Line Gost e Sophie Vlaming, varcano la soglia, vengono immediatamente iniziate ai codici autorevoli e non scritti della powder room, svelati in una narrazione onirica e sensuale.
Il film di Cassavetes sarà presentato online su miumiu.com dal 26 gennaio. I nomi delle prossime registe saranno svelati in futuro e ogni film si annuncia tanto singolare quanto il personale punto di vista cinematografico di ogni regista.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy