SFILATE

Bianco, rosa e nero per Nino Lettieri

Nino Lettieri mette in scena una collezione dominata dal nero assoluto, il rosa e il bianco. Eleganza e raffinatezza nelle tinte e nei tessuti.

Nino Lettieri mette in scena una collezione dominata dal nero assoluto, il rosa e il bianco. Eleganza e raffinatezza nelle tinte e nei tessuti, come la tripla organza, georgette, chiffon, shantung, satin e pizzo chantilly. Preziosa creatività nelle interpretazioni dello stilista che utilizza vari tessuti stampati ed intarsi a fasce verticali e orizzontali in black&white, il bicolore rosa-nero per i tailleurs giacca-pantaloni, abiti ballon e per la sera romantico chiffon nero e rosa con ricamo nero di cristalli e macro paillettes in contrasto.
Tra le realizzazioni di Nino Lettieri, predominanti sono le voluminose rouches, rivisitate in chiave scultorea per gli abiti e realizzate in morbidissima nappa per i sandali.

Nel segno dell’eleganza assoluta anche gli accessori, dai grandi bracciali a spirale agli orecchini a cerchi concentrici realizzati con agata bianca, onice nera, cristalli, quarzi trasparenti e perle australiane. Sfileranno 20 abiti per una donna moderna, che ama sentirsi a suo agio ma sempre con grande allure.
Infine la sposa di Nino Lettieri  è austera e regale in un abito di delicatissimo pizzo chantilly ricamato con micro paillettes trasparenti.

Ad impreziosire gli abiti, le pettinature ideate da Sergio Valente, autentiche creazioni artistiche: un omaggio all’eleganza femminile di ogni tempo.

Ricordando Fausto Sarli, lo stilista partenopeo: “Anch’io vorrei dedicare questa collezione al grande maestro Sarli che qualche mese fa mi augurò di portare avanti con stile ed orgoglio l’alta sartorialità napoletana”.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…