Christian Dior - FallWinter 2015/16 Haute Couture Collection fashion week in Paris

Sfilate Haute Couture: Un viaggio tra le epoche per Christian Dior

Per la nuova collezione Dior Haute Couture, il designer belga fa un salto nel passato, un viaggio tra epoche diverse.

Un’installazione temporanea nei giardini del Museo Rodin per il “Giardino delle delizie” di Christian Dior.
Per questa spettacolare edizione della settimana dell’alta moda parigina Raf Simons ha scommesso su un’estetica nuova, tagliente e geometrica, capace di mischiare epoche e ispirazioni diverse in un crescendo armonico e sorprendente.
E’ un racconto per immagini che prende spunto dall’arte e dalle mode del tempo.

Il direttore creativo di Dior guarda alla storia per raccontare il presente senza mai dimenticare la leggerezza.

Christian Dior - FallWinter 2015/16 Haute Couture Collection fashion week in Paris

Per la nuova collezione Dior Haute Couture, il designer belga fa un salto nel passato, un viaggio tra epoche diverse, passa dal gotico al rinascimentale senza dimenticare l’impressionismo e i maestri fiamminghi.
L’ispirazione arriva proprio da questi ultimi e dalla loro visione della pittura.
Raf Simons si muove con disinvoltura tra suggestioni differenti, prende spunti che rimonta per contrasti.

Se dagli autori più lontani riprende le forme più austere, come cappe e cappucci,da quelli più vicini prende i colori, la collezione è quasi una tavolozza di colori “rubati” all’impressionismo.

Christian Dior - FallWinter 2015/16 Haute Couture Collection fashion week in Paris

Innocenza e esperienza, purezza e decadenza, semplicità e lusso, tutto e il contrario di tutto.
Su un tappeto erboso artificiale viola le modelle incedono con delicatezza e eleganza.
Abiti-tunica in mousseline di seta bianca semplici riscoprono dettagli ultra lussuosi negli inserti.
E’ un gioco di contrasti, soprattutto nei cappotti in lana con maniche in pelliccia.
Meraviglioso il cappotto, blu reale o bordeaux, che strizza l’occhio al tardo-Medioevo, lungo, senza chiusure, tanto che la modella lo deve tenere accostato con la mano per ripararsi dal freddo.

Tutto è grazia e movimento, tutto è il contrario di tutto.
Pantaloni ampi, giacche asimmetriche ma anche slim fit per una silhouette più femminile.
Velluti, cappe di maglia, tesstuti preziosi per una giostra nel tempo sorprendente e meravigliosa.

Photo Courtesy Studio BIASION

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy