La moda sfila nel cuore di Milano

Dopo il successo ottenuto dalla scorsa edizione, Milano Moda Donna si conferma nel centro di Milano e il 23 febbraio arriver

Dopo il successo ottenuto dalla scorsa edizione, Milano Moda Donna si conferma nel centro di Milano e il 23 febbraio arriverà in Piazza Duomo con una meravigliosa sede per le sfilate allestita a fianco del Museo del Novecento. La Sala Duomo, una tensostruttura trasparente che ospiterà i grandi nomi della moda italiana, si aggiunge quindi agli spazi storici e centrali già collaudati a settembre.

Camera Nazionale della Moda Italiana ha scelto anche per questa edizione Palazzo Giureconsulti, in via dei Mercanti 2, come sede e cuore pulsante della manifestazione, dove si colloca il Fashion HUB, quartier generale di Milano Moda Donna.

Un distintivo nastro rosso, steso sulla pavimentazione, sarà un vero “sentiero” da seguire per muoversi facilmente tra il Fashion Hub, la tensostruttura trasparente allestita sulla Piazza del Duomo, le sale di Palazzo Clerici e lo spazio all’interno del Circolo Filologico. Tutti luoghi a pochi passi di distanza uno dall’altro.

L’anima laboriosa, artistica e innovativa di Milano si unisce quindi in un connubio tra cultura, arte e moda e i milanesi potranno vivere a stretto contatto con gli ospiti della città e partecipare sempre più da vicino agli eventi di questo sfavillante mondo.

74 sono le sfilate dei più grandi stilisti italiani e stranieri previste nel Calendario, che Camera della Moda ha cercato di impostare in modo più vivibile e quindi con orari che permettano agli operatori di lavorare meglio: l’inizio della prima sfilata non sarà mai prima delle 9.30 ed è prevista una pausa più lunga per il pranzo. Saranno 7 giorni ben bilanciati, dal primo all’ultimo.

Sempre attenta alle nuove generazioni, CNMI anche quest’anno dedicherà una giornata alle collezioni di qualità degli stilisti emergenti già affermati a livello internazionale. Il 1° marzo sarà un giorno di chiusura ricco di creatività con le sfilate dei New Upcoming DEsingners – Chicca Lualdi BeeQueen, Mauro  Gasperi e Cristiano Burani, Francesca Liberatore, Sergei Grinko-,Sergio Zambon, Carta e Costura, Erkan Coruh.
La nuova struttura organizzativa e logistica di Milano Moda Donna ha già riscosso molto successo tra gli operatori del settore. Sono attesi più di 2000 rappresentanti dei media italiani ed internazionali, di cui circa 1200 accreditati presso CNMI, provenienti da 37 paesi diversi che potranno usufruire dei servizi esclusivi pensati appositamente per loro.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy