Le dimensioni delle vongole contano, almeno in Europa

L’Europa alle vongole, anzi no, alle cozze

L'Europa cerca di toglierci anche le vongole, se non superano i 25 millimetri di diametro possiamo scordarcele... ripiegheremo su cozze e telline?

Sembra una parodia, eppure non siamo a Zelig ma siamo in Europa, ed è la pura realtà: stiamo rischiando di non mangiare più vongole… vorrà dire che dovremo ripiegare sulle cozze?

Ma cosa succede? Perchè non dovremmo più mangiare vongole? Forse fanno male alla salute?

Intanto chiariamo subito che alla salute non fanno male, magari oggi come oggi fanno male al portafogli, ma quello che sta succedendo è che le vongole, purtroppo, hanno deciso di non uniformarsi alle direttive europee, che vuole che siano pescate (e commercializzate), solo se di diametro pari o superiore ai 25 millimetri, mentre negli ultimi anni la media europea è diminuita, ed oggi si attesta sui 22 millimetri.

Tre millimetri fanno tutta questa differenza? Probabilmente si, almeno per la commissione Europea, che in caso di “imprecisione” ha previsto sanzioni per i pescatori nell’ordine dei 4000 euro a trasgressione, non parliamo di noccioline dunque.

Se madre natura, che invece di uniformarsi alle leggi dell’Europa, continua la sua “evoluzione”, un intero settore sta andando in crisi, e, se si considera che nel 1982 si pescavano 120.000 tonnellate di vongole mentre i dati 2014 dicono che siamo scesi a 20.000, avrete una dimensione tangibile di quanto il settore sia veramente in caduta libera.

Forse tra poco invece delle vongole veraci ripiegheremo sulle telline (vera prelibatezza dalle zone di Ostia), e magari sulle cozze, almeno fino a che qualche altro illuminato commissario europeo non stabilirà la gradazione minima di nero per il guscio del mitilo o la lunghezza dell’ipotenusa delle telline…

In compenso potremo fare scorte di formaggio senza latte o cioccolata senza cacao, quelli si che per la commissione europea sono “prodotti” da tutelare.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy