La collezione autunno inverno 2011/12 di Simonetta Ravizza è un omaggio alle donne degli anni 70. Simonetta Ravizza porta in passerella la classe, la liberta’ e l’allure  dei favolosi "Seventies”.
Il pensiero va alla classe di Jean Birkin, icona assoluta di quegli anni, e a quelle donne che, come lei, sono state simbolo dell’epoca: Nico, modella e musa di Yves Saint Laurent, l’altera Veruschka , l’elegante modella e attrice Jean Schrimpton e la selvaggia Francoise Hardy.

Ispirandosi al loro intramontabile stile, Simonetta Ravizza presenta una donna "hippy chic" contemporanea e giovane portando in passerella un total look femminile ed attuale.
Insieme agli abiti, le giacche e i pantaloni in pelle c’e’ il cachemire, la seta lavata e il tulle per una sera preziosa e giovane.
Mentre dal passato ritornano peli dimenticati “rivisitati”, come Simonetta Ravizza ama fare.

Quattro le parole chiave: Mix, Sovrapposizioni, Neo Pret-a-porter, Dress-party.

Nella collezione precedente il brand si era ispirato alle Fashion Queen…Le spalle importanti, la linea slim, le gambe nude.
Una linea con superfici che diventano sostanza. Visoni black e volpi white si impreziosiscono con intarsi in pitone o suède. Le alternative, nei colori della terra.

Categorie: Sfilate Moda Donna Autunno/Inverno 11/12 Tag: , .

Articolo pubblicato da
Ultimo aggiornamento: