Le sfilate si preparano a conquistare Milano

Le novità della settimana della moda? Le svela Capasa a Palazzo Marino

Sfilate: un calendario che conta 70 sfilate, 83 presentazioni e 26 eventi che si snoderanno tra la nuova e la vecchia Milano.

La moda si prepara a incantare Milano. Lo farà con un calendario che conta 70 sfilate, 83 presentazioni e 26 eventi che si snoderanno tra la nuova e la vecchia Milano.
Bisognerà aspettare fino al 23 settembre per vivere tutte le novità. A snocciolarle in conferenza stampa a Palazzo Marino è  il nuovo presidente Carlo Capasa.
Una parte delle sfilate si svolgerà nei nuovi spazi di Porta Nuova dove verrà allestita anche la sala stampa e il Fashion Hub nell’Unicredit Pavilion progettato da De Lucchi e dove, al suo interno, ospiterà per la prima volta il Fashion Hub Market dedicato a 17 brand emergenti.Le sfilate si preparano a conquistare Milano

A sfilare, per la prima volta a Milano, anche gli internazionali Daizy Shely e Damir Doma.
Da segnalare anche tre debutti stilistici importanti: Peter Dundas per Roberto Cavalli, Arthur Arbesser per Iceberg e Massimo Giorgetti per Emilio Pucci.

Ampio spazio alla cultura e all’arte con il patrocinio delle mostre, a partire da “Bellissima. L’Italia dell’alta moda 1956-1968” curata da Maria Luisa Frisa, Anna Mattirolo e Stefano Tonchi alla Reggia di Monza e “Missoni. L’arte e il colore” curata da Luciano Caramel, Luca Missoni e Emma Zanella.

Vivere la moda ma anche la città è l’imperativo e così, durante questa edizione, verrà lanciata la “Milan Fashion Week – Survival Guide”, una vera e propria guida alla scoperta di Milano, tra moda, food, design e intrattenimento.

Carlo Capasa, Presidente di Camera e Cristina Tajani, Assessore alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Università e Ricerca al Comune di Milano con delega alla Moda hanno anticipato una situazione di grande positività.
Non resta che incrociare le dita!

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy