SFILATE

Come eliminare le macchie di sudore

Quattro rimedi naturali per eliminare le macchie di sudore dalle camicie

Cosa c'è di peggiore dell'alone giallo di sudore sulle maglie bianche? Ecco come eliminarle!

Curiosità: Come eliminare le macchie di sudore dalle tue maglie e camicie preferite? Semplice, con i rimedi “della nonna”

Cosa c’è di peggiore dell’alone giallo di sudore sulle maglie bianche? Toglierle è un’impresa. Ma invece di tentare tutti i detersivi del mondo per poterle lavare via, ci sono 4 rimedi casalinghi che fanno al caso vostro, ecco quali:

ACETO:
Sai  che l’aceto ti aiuta a far sparire gli aloni di sudore? Mescola aceto e  acqua, poi tampona strofinando. In alternativa puoi utilizzare.. lo  shampoo!

BICARBONATO:
Per i capi in lana mescola acqua e borace in una scodella,  oppure acqua fredda e bicarbonato di sodio, consigliato soprattutto per i  tessuti sintetici. Nel caso di macchie ostinate mescola bicarbonato di  sodio e acqua in modo da formare una pasta che strofinerai sul tessuto  con un vecchio spazzolino da denti. Lascia agire, poi lava in acqua  fredda.

ACQUA E VODKA:
In alternativa si può mettere una soluzione in parti uguali di acqua e vodka nello spruzzino e spruzzare sulla macchia. Lasciate agire mezz’ora e pois sciacquate con acqua tiepida.

Perossido di idrogeno e acqua:
Se siete di fretta potete sempre usare perossido di idrogeno e acqua; basterà tenere in ammollo il capo per 15 minuti/mezz’ora. Attenzione: il capo, dovrà essere rigorosamente bianco.

SUCCO DI LIMONE:
In caso di macchie persistenti, potete usare il succo di limone; lasciatelo agire per almeno mezz’ora sulla parte da trattare, e infine lavate la biancheria così smacchiata in un po’ di acqua calda. Assieme all’aceto e all’acqua, il limone è anche in grado di eliminare l’odore di sudore.
Evita assolutamente la candeggina. Se la camicia è bianca, potresti essere tentato dal candeggio. Non farlo! La candeggina potrebbe scurire le macchie perché reagisce con le proteine presenti nel sudore.

Di Raffaella Ponzo

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Ti potrebbero interessare…