Ristorante Sobrino de Botìn

Il ristorante più ‘vecchio’ al mondo? Ha 300 anni

Il ristorante più 'vecchio' al mondo? Ha 300 anni Restaurante Sobrino de Botìn

Si trova in Spagna e ha praticamente visto tutto! Il Sobrino de Botìn è il ristorante più “vecchio” del mondo, ha aperto le sue porte ai clienti nel lontano 1725 ed è stato testimone dell’Illuminismo, della guerra civile spagnola, della nascita dell’Unione Europea e delle vittorie del Real Madrid.
Insomma, questo ristorantino situato nel cuore di Madrid, a pochi passi da Plaza Mayor, è uno status symbol per spagnoli e turisti,

Una conduzione familiare fino alla fine del 20 secolo e poi la nuova gestione che ha mantenuto fede alle tradizioni e alle specialità culinarie dei fondatori.

Ristorante Sobrino de Botìn

 

Fedele ai sapori tradizionali spagnoli, quella del Botìn è una cucina rigorosamente Castigliana
A partire dal maialino -solo carnee che arriva da Segovia – arrostito in un forno a legna del 1700 che fece innamorare il palato di Hemingway  .
La stessa cosa vale per l’agnello arrosto, la carne arriva Sepúlveda-Aranda-Riaza ed è cucinato come “a casa”.

Ristorante Sobrino de Botìn

Piatti e ceramiche decorati con la storia cara alla famiglia Botìn che non mutano mai per questo scrigno dove si respira il passato e dove il calore delle pareti in mattoni e pietra ricordano le leggende delle taverne del ‘700.

Un “perdersi nella storia” che ha portato i più influenti scrittori a prenotare al tavolo!

Chi ha pranzato o cenato al Botìn?

F. Scott Fitzgerald, Graham Greene, e Ernest Hemingway hanno potuto osservare i segni alle pareti e i suoni di Madrid.

Ristorante Sobrino de Botìn

Dopo quasi 300 anni di attività, qual è la famosa ricetta del successo del Botín?

Una buona cucina fatta di ingredienti freschi, grande ospitalità, una cucina di prima classe manenuti negli anni grazie alla forza delle tradizioni

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy