Gucci Bamboo Forever: una mostra che ripercorre i 64 anni di storia della borsa

Gucci Bamboo Forever: una mostra che ripercorre i 64 anni di storia della borsa.

Gucci ha celebrato con un cocktail party privato nel negozio di Bologna la mostra “Bamboo Forever”, un allestimento itinerante dedicato all’iconica borsa Bamboo e al suo singolare patrimonio storico.

Come un ponte tra passato e presente, questa esposizione cattura la duplice essenza di Gucci, che risiede nella sua tradizione di lusso e nella capacità di dettare tendenze nel mondo della moda.

L’esposizione ripercorre i 64 anni di storia della borsa e presenta modelli vintage degli archivi Gucci e fotografie storiche di celebrities con l’iconica borsa, tra cui Ingrid Bergman e Vanessa Redgrave.

Altre immagini d’archivio illustrano la produzione e le pubblicità di questa borsa speciale. Un video mostra l’evoluzione del modello nel corso degli anni, assieme alla serie di passaggi produttivi che sono ancor oggi eseguiti nei laboratori artigianali di Gucci a Firenze.

La mostra farà tappa il 7 Aprile nel negozio di Galleria Cavour a Bologna e rimarrà aperta al pubblico fino a sabato 9 Aprile. Durante i tre giorni in cui l’esibizione rimarrà allestita, un maestro artigiano fiorentino avrà il piacere di personalizzare i prodotti di pelletteria Gucci acquistati al momento o già di proprietà dei clienti.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy