Emblema, lo stile antico sposa il design

Paola Graglia al fuori salone della Milano Design Week 2011 con i mobili Emblema.

I mobili Emblema trascendono la forma: recuperano gli stilemi dell’antichità, il rigore del Neoclassico e la maestosità del Napoleonico, per approdare ad una nuova dimensione, adatta anche alle case più moderne. Le loro forme e geometrie solleticano la mente per la cura con cui sono state concepite, ma sono anche capaci di sciogliere il cuore per le loro linee mosse, movimentate, sinuose, avvolgenti.

Mobili che seducono la mente, e che rapiscono il cuore. Sono i mobili Emblema, frutto della versatile e poliedrica creatività di Paola Graglia.

Paola Graglia riversa ora la sua creatività in una produzione che mescola antiquariato e design, tradizione e modernità, storia e futuro.

Cresciuta nell’alveo di una delle più apprezzate famiglie antiquarie  piemontesi, con alle spalle oltre vent’anni di riconosciuta attività come gallerista, Paola Graglia ha messo a frutto la sua sensibilità artistica per creare una linea di arredamento originale, unica sul mercato.

Grande attenzione, come sempre, è data ai materiali utilizzati: la produzione dei mobili è posta nelle sapienti mani di artigiani lombardo-veneti, per una vera creatività “made in Italy”.

Emblema, il nuovo progetto di mobili di Paola Graglia, è emblematico – e non è un bisticcio di parole – fin nei nomi scelti: Augustus, Tiberius, Adrianus, Diocletianus, Marcus Aurelius e Claudius Caesar rappresentano mobili (sedie, cassettiere, tavolini) che affondano le radici nel glorioso passato del migliore antiquariato italiano, ma appartengono già al futuro.

In questo concept che evoca fin nel nome il rigore dell’antichità, Paola Graglia è riuscita a racchiudere gli archetipi dei mobili d’epoca, declinandoli secondo i gusti di oggi: gli amanti del bello troveranno in questa produzione – un marchio costituito di pezzi unici per la qualità e la cura del dettaglio – la riposta migliore alle loro esigenze.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy