Kasia Smutniak vende il casolare costruito con Pietro Taricone

Kasia Smutniak ha deciso di vendere il casolare che aveva scelto, arredato, reso unico con Pietro Taricone.

Kasia Smutniak ha deciso di vendere il casolare che aveva scelto, arredato, reso unico con Pietro Taricone.

Dal giorno della tragedia, che ha distrutto la sua vita, Kasia ha trovato la forza di vivere, di andare avanti per la piccola Sofie, la bambina nata dal loro amore  sincero e unico.

Il suo è stato un dolore totale, profondo, ma gestito con la forza di chi ha ereditato il carattere duro del padre, ingegnere dell’aereonautica.

Risoluta, decisa, ma anche fragile e sensibile, questa è Kasia, un mix di forza, sensualità e bellezza che l’avevano fatta scegliere da Giorgio Armani per rappresentare Idole, il profumo.

Quando l’avevamo intervistata, durante la presentazione della nuova fragranza, prima che accadesse l’irreparabile tragedia, quando lei e Pietro erano una coppia "famosa, normale e felice" ci aveva conquistate con la sua sensibilità.

Una dolcezza unica che ti poteva solo impressionare, una disponibilità che mai avresti immaginato. In una Rinascente colma di cronisti, dove quasi faticavi a respirare, lei vestita splendidamente Armani non metteva fretta, rispondeva alle domande e tranquillizava dicendo che avrebbe aspettato fino all’ultima domanda.

Ed è per questo che la vogliamo ricordare, che vogliamo parlare della sua scelta di vendere la casa che l’aveva resa felice, ma che oggi le strazia il cuore con i ricordi, dove le pietre volute e posizionate con il compagno sono ormai macigni.

Una nuova vita, una nuova casa, perchè " la casa è il luogo dove vivi con chi ami, ed ormai siamo sole io e Sofia" perchè chi ami " vive nel tuo cuore, non fra le pareti"

Ora è tempo di andare avanti, di nuove sfide, di essere semplicemente una mamma serena.
E noi tutti speriamo che trovi nella nuova casa la pace.
 

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione).
Possiamo usare solamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando tutti i cookie ci aiuterai ad offrirti una migliore navigazione sul sito. Leggi la nostra Cookie Policy